Jump to content

pippo22

Amico del Forum
  • Content Count

    143
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral
  1. se avete bisogno di un'affido momentaneo posso darvi una mano, ho appena perso la mia cara cleopatra, dopo 17 mesi di felicità. Per il momento però vorrei allentare coi crici, quindi solo temporaneamente. sono in centro italia.
  2. praticamente il papà dei miei crici dopo 20 giorni dalla nascita non li riconosceva più ma la mamma non ha mai perso quel minimo di contatto, per lei è sempre la sua cucciolata. di sicuro per i primi 10 15 giorni non dimenticheranno affatto l'odore forte della padrona che è più vicina a loro.
  3. In effetti il momento dell'usciata quotidiana è quello più a rischio, possono nascondersi, fare brute esperienze e poi col tempo impareranno a nascondersi per sfuggire dalla costrizione della gabbia. Adesso ne ho uno libero in bagno, ho la gabbia posata a terra e di norma dovrebbe tornare a casetta quando è stanco e vuol dormire, ho imparato però che sono comunque animali esploratori e alla fine loro cambiano abitudini, quando meno te l'aspetti ti si nascondono. Per la pettorina a mio avviso non è un'espediente duraturo, se non si trova bene un po alla volta imparerà a liberarsi, fai atten
  4. beh la natura ha fatto peggio in passato, come i 2 000 morti in sicilia per maremoto nei primi del novecento, è un ciclo che periodicamente si ripete. Dobbiamo però fare attenzione a non mutarlo e ci stiamo provando a tutti i costi nel nome del dio moneta.
  5. Credo che non ci sia una legge che stabilisca quanti criceti possono stare nella stessa gabbia però esiste una legge che impedisce di tenere o allevare animali in condizioni pietose o malsane . Solo grazie ad una perizia di un sanitario esperto ci si può avvalere della legge, quello che vedete sempre su striscia quando vanno a verificare animali mal tenuti, c'è sempre una perizia di un competente. Poco possiamo se non arriva un veterinario esperto e ci scrive su carta attestata che quei criceti sono stressati, malati o maltenuti. Altro che farla franca, ci sono belle multe sul mal
  6. gli incisivi li ha visti di volata ed ha detto che non aveva grossi problemi nella bocca. Spero anche io, anche perchè non merita una bruttta fine.
  7. Oggi sono finalmente andato dal veterinario. Vi rimembro la storia al completo. Da un po di giorni chiarino un WW di 11 mesi, mangia pochissimo, ha perso molto peso e una mia amica ex negoziante di animali gli aveva scoperto degli incisivi inferiori troppo lunghi. Appena ho potuto ho contattao un veterinario consigliato da zip rar nella mia zona, mi aveva chiesto 80 euro per anestesia controllo e troncatura degli incisivi inferiori, allora , visto il prezzo consistente ho provato dal mio veterinario di fiducia che però sembrava esperto più che altro di cani e gatti, visto la mole di fe
  8. in realtà raramente ma ho visto una piccola macchiolina rossa, io sapevo ogni 4 giorni, comunque accoglie i maschietti solo in quel momento della giornata e solo quel giorno, quindi è facile capirlo, eper il resto rifiuta a volte anche agredendo il maschio.
  9. Anche io ho dei problemi simili e avevamo diagnosticato i denti lunghi inferiori, mi viene un dubbio: ma dopo un anno ci si accorge di una malocclusione o è successo col tempo? mi sembra strano che impieghi un anno a crescere così poco i denti, ho letto che in alcuni casi dopo 15 giorni dal taglio sono di nuovo da tagliare . 2 io proverei con il riso ai 3 cereali, compro una scatola al negozio e lo cuocio un pizzico alla volta e non devo miscelare fare avanzi ecc. andrà bene ? 3 la dose nella siringa: io sto somministrando un ml per volta o quasi, sempre che riesce a finirlo, s
  10. Sono con il tuo dispiacere, Anche iosono in pena per il mio chiarino, era furbo evispo ed ora non sta bene, è solo una cosa di malocclusione scoperta troppo tardi, almeno per adesso. Prendila così, almeno ha finito di soffrire.
  11. A volte le cose vengono fuori con naturalezza, oggi ho consultato lo studio che è vicino casa mia e si sono meravigliati che non facessi io il taglio dei denti ma che comunque possono farli con tranquilità. Domani appena posso gli porto il piccolo e controllano meglio poi passiamo al taglio. Che dite mi fido? anche perchè questi non chiedono mai cifre simili, sono in un paesino e non nella città, i prezzi sono sempre piu contenuti. MAgari mi spiegassero come fare e coon cosa, così potrò provvedere io le prossime volte, evitando fastidi e spese aggiuntive.
  12. pippo22

    Sangue Sulla Pancia

    Se rileggi ciò che ho scritto capisci il senso della mia domanda. Anche gli esperti a volte non lo sono a sufficienza, almeno dalla mia personale e piccola esperienza, o meglio. . . certamente sanno dove mettere le mani rispetto a chi non ne sa nulla, non è detto però che non facciano confusione, ad esempio : già due volte ho letto di estrazione di incisivi quando sembra essere una tecnica specifica per i conigli nani. Torniamo ai veterinari non segnalati dazip rar Gli esperti come li riconosci se non ci vai a far visita prima? come fai una volta entrato a togliergli il crici
  13. Che bella frase, tutte le femmine saranno incinte. Presa da sola sembra una premonizione . . . Pensa a chi no li può avere e li desidera. Eh eh
  14. pippo22

    Sangue Sulla Pancia

    Non so come andrà a finire ma mi son fatto una risata. Io ho 3 femmine e mai hanno avuto tali perdite, calcola che la tua ha 2 anni e sono adulte già dal secondo mese, anzi, a 2 anni sono vecchiottine e forse già in menopausa, non saprei ma vista l'età . .. Il problema forte è trovare qualche medico competente,a volte anche quelli che si classificano esperti fanno bojate da quel che vedo. Bojate meno eclatanti ma sempre bojate sono. Si potrebbe costituire un'associazione di veterinari esperti per alcuni tipi di animali? Ho consultato una veterinaria vicino a me l'anno scorso per u
×
×
  • Crea Nuovo...