Jump to content

darkadea

Amico del Forum
  • Content Count

    2896
  • Joined

  • Last visited

Tutto quanto scritto da darkadea

  1. Ciao a tutti, oggi Pellegrina se ne è andata...ormai era diventata vecchietta vecchietta e si muoveva male...però ha mangiato, da sola, fino all'ultimo giorno di vita ed è stata bene, anche se anziana... Penso che qui si chiuda la mia "esperienza cricetida", per tutta una serie di motivi, importanti e non, che non sto a spiegare... Colgo l'occasione per salutare tutto il forum. Buon ponte Pellegrina! (marzo 2010 - dicembre 2012)
  2. darkadea

    Ciao Pennino Mio...

    Mi dispiace tanto Thais...buon ponte al nostro mitico Pennino...
  3. Non vedo la due e la nove! ...ma il criceto della quarta foto, poi, si è salvato?...sì vero?
  4. Che bel contest, non vedo l'ora di vedere le foto!
  5. darkadea

    I Miei Nuovi Piercing :d

    Ahahahhaha, scusa minicri, ma mi fai troppo ridere...cioè, tu porti i capelli metà fucsia e sdegnosamente parli di uomini con i capelli lunghi?!?!?! BOH!...capisco questo discorso partisse da erika, tutta compita, ma da te che hai i capelli del colore di jem delle holograms è davvero buffissimo! Cosa c'entra che uno abbia o meno i capelli lunghi, basta se li raccolga!...mah... P.s. e comunque i capelli bi-color sono assolutamente demodè!
  6. darkadea

    I Miei Nuovi Piercing :d

    Perchè? Scusa se magari lavorerai nei locali di lusso lo puoi tenere!
  7. darkadea

    I Miei Nuovi Piercing :d

    AHAHAHAHAHAHAHHAHA Ho evidenziato le parti che mi hanno fatto più ridere ...ma poi cosa sono i "locali di lusso"...intendi i bordelli? bah!
  8. ...e tra l'altro, aggiungo, per i gatti sarebbe anche molto meglio adottare dalle associazioni perchè è diventato rischiosissimo prendere un micio "così", alla cieca, in quanto la felv e la fiv sono ormai dilaganti, e almeno loro gli fanno dei controlli, quindi ti assicurano più o meno che è sano...ma perchè devo "lottarmi" per adottare un micio?...se deve essere una lotta uno è chiaro che lo compra nei negozi... Guarda, io di caviotti e di conigli, non so, spero sia diverso...ma per i gatti è una lotta, fidati...ho dovuto fare ottomila chiamate e mandare mails...e io li ho sempre tenut
  9. Ho letto un po' velocemente perchè avete scritto un casino e ho anche un po' di mal di testa ihihihi ...cmq Silvia74 ha ragione...concordo con quello che ha detto lei sulle associazioni e company...e non "per sentito dire" ma perchè mi ci sono scontrata io, in prima persona... Non so se per cani e criceti e più facile...ma con i gatti è qualche cosa di impossibile... Dunque, quando è morta la mia gatta Celestina, di felv, quindi non una cosa tanto bella, ho subito cercato una nuova gattina e non si sa quante mails ho dovuto mandare in giro...tutte le "gattare" che spaccavano le balle per
  10. Babba mia, ma che mondo brutto brutto che descrivete!...ma allora l'unica alternativa è tagliarsi la gola! ...cmq intendevo non solo cani e gatti, ma pesci tropicali, serpenti e uccelli...
  11. Mi fa piacere di averti rallegrato così la giornata ...cmq, mica ho detto che i canili ecc. debbono chiudere ma semplicemente evitare idiozie...anche perchè può essere che uno scriva una marea di cazzate nel famigerato modulo quindi si torna al punto di partenza... Forse solo la macchina della verità o lo psichiatra "esperto in esotici" può risolvere il problema... ...poi, ci sono persone (associazioni) che non fanno adottare gatti se abiti al piano terra o se abiti in un'altra città...e tutti gli animalisti genericamente sono così, a meno che non si trovino alle strette...infatti str
  12. Mi contraddico in che senso? "Ideologia animalista estrema" significa, per me, uno che si mette lì a redigere moduli di adozione responsabile per criceti o topi (ma anche per cani e gatti eh) o esaspera il prossimo con concetti tipo il "60x40"..."criceti che non debbono accoppiarsi"...e cose così...un po' come fai tu e altra gente qui sul forum...ben differente dalla persona che rimane con i piedi per terra, dando il giusto valore alle cose, e che si impegna a tenere il più possibile bene i suoi animali... Io a Milano ho visto parecchi negozi in cui gli animali sono tenuti in maniera decen
  13. Comunque bisogna anche valutare queste "condizioni pietose" e da chi proviene questo punto di vista...io ho visitato parecchi negozi di animali, in diverse città d'Italia (Verona, Milano, Salerno, Roma, ...) perchè mi piace e non ho mai visto cose simili...è ovvio che non possono tenere un animale per gabbia...ma mi pare anche ovvio, no?...a parte che secondo me alcuni qui sostenevano che non bisogna lucrare sugli animali e secondo me è una cavolata...
  14. Bah, io non vedo differenza alcuna...penso sia la stessa medesima cosa...però se devo scegliere tra le due cose preferisco la seconda ipotesi...per prima cosa perchè mi devasto le maracas a dover firmare inutili moduli di adozione responsabile...per seconda cosa perchè non vedo perchè un onesto commerciante dovrebbe perdere il lavoro per queste ideologie animaliste estreme... Chiaramente SOLO da commercianti come si deve, che sanno come trattare bene i propri animali... Poi ovviamente dipende dal momento, dalla circostanza...a me per i gatti è sempre capitato me li regalassero o di trovarl
  15. Ehi ehi ehi, area HOT! Ma cosa gli fate voi ai criceti...!!!
  16. Adesso spero non si offendano le piccoline che stanno partecipando al topic, ma spesso quando sono le mamme a fare la spesa non ci si accorge dei prezzi e di quanto costa la vita...come infatti dice etra, in Italia c'è una speculazione pazzesca su questi prodotti...io sono entrata da Natura Si e fidatevi che TUTTO (dal cibo agli assorbenti) costava il triplo, se non il quadruplo...anche nei supermercati, tutti i prodotti biologici costano il doppio e il triplo di quelli normali...per esempio i burger di soia (di una nota marca che ora non rammento)...sono due robettine dal gusto orrendo con ch
  17. Ancora... -___- ma era un esempio, zio bello! Un esempio!!!...che mi frega della tigre nello specifico!?...era per dire che la natura non è tutta rose e fiori e che gli animali se ne fregano!...agli animali non frega un bel nulla di queste cose!... E la gente che perderebbe il lavoro per le vostre scelte vegane? Bah, non so dove vivi tu ma qui costano il triplo...per esempio bagnoschiuma non testato = 6 euro più o meno VS quello testato = 2 euro. erika (oltre a sara) è l'esempio più calzante dell'ipocrisia vegetariana/vegana!
  18. Vabbè ma che ne so io del chital, scusa! ...non so neanche cos'è! ...cioè, non prendete il caso specifico nel dettaglio...era un esempio per dire che non è che la natura sia tanto "buona" e nemmeno gli stessi animali... Poi non approvo gli allevamenti di quel genere, l'ho detto mille volte...ma cosa devo fare oltre che evitarli il più possibile?...(senza chiaramente andare in bancarotta! ) Infatti ognuno che faccia nel suo piccolo ma che non faccia neanche l'ipocrita, questo intendevo. Ma toglimi una curiosità, tu tutti i latticini e le uova li compri biologici? D: povera galli
  19. Appunto! Perchè la tigre infatti non "umanizza" queste cose... Io intendevo che in tutto il regno animale è così che funziona (per i carnivori/onnivori intendo)...gli stessi animali che noi "umanizziamo" non se ne fanno un problema, quindi anche io come animale non me ne dovrei fare, secondo me... La tigre non avendo "sentimento" adempie semplicemente ad un istinto, non interessandosi del dolore fisico del suo gesto...noi umani invece cerchiamo, chiaramente, di alleviare le pene delle bestie non massacrandoli in quel modo... Ma non è questione di giusto o sbagliato...è un regime ali
  20. Ma poi non capisco perchè io dovrei sentirmi in colpa a mangiare una bistecca quando la tigre se le mangia vive le sue prede?...e allora che anche la tigre diventi vegana! In fondo, anche nell'allevamento peggiore, gli animali soffrono senz'altro meno che le povere prede della tigre in questione... Adesso io non voglio disincentivare gli amici vegeteriani e vegani, ma secondo me questa scelta è più logica e comprensibile se motivata con "la carne fa male perchè super ormonizzata (nota personale: e comunque lo è anche la soia) o non mi piace e quindi non la mangio..." ...cosa c'entra il mot
  21. Sì però mangiare sempre pasta non fa bene e fa ingrassare...intendevo che per realizzare un piatto vegano minimamente appetibile ci vuole parecchio tempo... Su questo sono d'accordissimo con te...ma il problema è che di queste cose dovrebbero occuparsi i governi, vietando tali allevamenti o effettuando maggiori controlli...il singolo non può far nulla, se non spendere un capitale da Natura Si...l'ideale sarebbe magari conoscere qualche azienda agricola o allevatore come si deve...ma non è cosa facile, soprattutto per chi vive in città... Era per dire che questa è una scelta "buon
  22. Peccato che sia vero. Prova ad immaginarti, cara sara, in un bel campo di sterminio e dimmi se penseresti o meno che quella simpatica salsiccia laggiù non merita di essere mangiata. Purtroppo quando si ha tutto, non si hanno problemi e un bel nulla su cui riflettere, ci si strugge e si lotta per queste cause...e cosa succede? Non si risolve assolutamente nulla ma si finisce invece per creare una bella classe di consumatori, ben pensanti, tutti pieni di ideali, ma beceri consumatori e basta. E con questo, non per dire che è sbagliato essere vegani, ma io i vegani che comunque consumano, f
  23. Due domande per sara: 1) chi prepara da mangiare a casa per i pranzetti e cenette vegane? 2) quanto spendi al mese per alimentarti con prodotti perfettamente biologici, di sostenimento all'economia e al tuo pianeta? In generale: sono assolutamente in disaccordo con il lanciare messaggi del tipo "anche a livello salutistico il nostro corpo ci guadagna parecchio" perchè sara non è nè un medico nè un nutrizionista, quindi cerca di parlare in prima persona, che non sei il papa... Io dico solo che quando ero vegetariana stavo male, ero ingrassata e ossessionata da valori assolutamente "buon
  24. Ma è stata la forza dell'Ammmoooore!!!!!!!!
×
×
  • Crea Nuovo...