Jump to content

stevemagno

Amico del Forum
  • Content count

    2462
  • Joined

  • Last visited

Tutto quanto scritto da stevemagno

  1. stevemagno

    Degu Del Cile

    valentina,leggi bene la data dei post,sono di 2 anni fa,penso che da allora abbia risolto
  2. stevemagno

    Le Nostre Foto Migliori

    c'è solo bisogno di pratica una reflex oltre ad avere un sistema di immortalazione più efficente e tecnologico,ha dalla sua l'avere impostazioni totalmente definibili da chi scatti,cosa che invece le compatte non sempre hanno,ma questa qualità viene a ritorcersi contro dal momento che il fotografo non sa minimamente usare la sua reflex,per questo BBlue dice che anche chi ha delle belle macchine fa delle foto orrende. un mio consiglio è fregartene altamente delle pre-impostazioni (tipo foto paesaggio,foto notturna,foto soggetti in movimento etc.) perchè alla fne sono valori che non sono cambiabili,e mai saranno totalmente adeguati alla situazione che verte,e andare invece giù di manuale,anche le compatte comunque hanno,seppur in maniera limitata,molte funzioni da impostare,non preoccuparti se poi non conosci il loro significato,per quello possiamo aiutarti noi
  3. stevemagno

    Le Nostre Foto Migliori

    una mosca.
  4. stevemagno

    Le Nostre Foto Migliori

    uff,non so come fate ad usare imageshack,è lentissimo e te le visualizza una volta sì e una volta no,provo. grazie,corretto. tò,provo con un'altro sito Thomisus onustus Tenodera aridifolia sinensis Aeschna cyanea Noctudae(??)
  5. stevemagno

    Le Nostre Foto Migliori

    BBlue,foto bellissime,quella della foto è fantastica!!! bellissimo anche il gatto Puma Cri purtroppo ho problemi nel caricare le foto,questo forum purtroppo non supporta il mio album del web,quindi sono costretto caricarle con image che rende tutto molto più lento. per ora offro solo foto paesaggistiche. tramonto Como sentiero Val Taleggio porto alba Liguria notte porto
  6. stevemagno

    Macchina Fotografica!^^

    Bella idea!!! io ci ho messo l'idea....ora tocca a voi aprire il topic
  7. stevemagno

    Macchina Fotografica!^^

    le Olympus al loro tempo hanno fatto la storia,ancora adesso tengo quella di mio padre sulla scrivania,ritengo affascinante come vada praticamente tutta a "meccanismo" senza il bisogno di alcun tipo di energia,se non per gli indicatori d'esposizione,ho iniziato con quella,tanto per darmi le basi;in ogni caso tutt'ora fanno ancora la loro porca figura nel mondo fotografico e anche questa marca ha immesso nel mercato reflex digitali,come siano non ne ho la più pallida idea,ma guardando i cataloghi degli obbiettivi mi viene la bava alla bocca,hanno prodotti che se fossero della Nikon farebbe pagare il triplo. io invece ebbi la Powershot A430 e bisogna dire che come semi-compatta mi ha regalato delle foto eccezionali che ancora adesso considero bellissime,quindi tanto di cappello alla serie Powershot. nè bisogna averle,le foto le si fanno per se stessi,non per gli altri......ma è anche vero che le foto si basano su concetti matematici così come spesso la bellezza di una foto,prima stentavo a crederci però effettivamente per buona parte è così,questo è dato dal fatto che l'occhio umano segue precise tracce nell'osservare un immagine,come il fatto che prima di osservare il centro esso tende a osservarlo nel complesso,con una tendenza dalla destra alla sinistra;quindi se vai in forum professionali il più delle volte ti consiglieranno di porre il soggetto più decentrato a seconda di cosa si vuole trasmettere,questo come tanti altri trucchetti che sinceramente nemmeno io so utilizzare,ma che effettivamente hanno una loro funzione che mi è stato dimostrato osservando le foto dei più esperti. mah,si potrebbe creare un topic con le nostre foto che consideriamo più belle,senza specificità del tema o dei soggetti.
  8. stevemagno

    Macchina Fotografica!^^

    questa non la sapevo,ottima info...anche se di Canon so davvero poco e niente ma sai,se ne discute spesso di queste cose,e sinceramente la risposta è una sola:tra 2 reflex di marca diversa ma molto simili in tecnologia le differenze sono davvero minime e sicuramente difficilmente individuabili nella prestazione;e che una dia toni più caldi o un'altra abbia una velocità maggiore(di quanto poi...1/1000 di secondo è di più,ma non è che alla fine cambi così tanto) non cambia niente,perchè alla fine quello che cambia veramente in una reflex è la lente gli gli poni davanti,e sicuramente un 10-20mm darà risultati ben più nitidi e con colori più realistici e luminosi di un 55-200mm seppur l'immagine risulterà molto più allargata e in certi casi un po' sfasata(l'effetto Fish-eye). e come dici tu per la Bridge,è un acquisto che personalmente non farei mai,perchè io amo ogni tipologia di foto e per ogni tipologia è (purtroppo) necessario un obbiettivo diverso se effettivamente si vogliono fare delle foto veramente professionali,peccato che questi obbiettivi hanno un costo medio pari a 2 volte un corpo reflex economico(quindi 250-300 euro);ma ripeto...l'obbiettivo montante delle Bridge è solitamente un buon obbiettivo che sa darti grandi soddisfazioni,tutto dipende da quali pretese si hanno.
  9. stevemagno

    Macchina Fotografica!^^

    quelli della Canon non sanno quello che dicono...sono degli eretici dipende da cosa vuoi,le Lumix si fanno desiderare,ma le altre marche hanno prezzi davvero irrisori confrontate coi prezzi della reflex,le tovi facilmente dai 200 ai 300(e mi pare di averle viste in offerta anche sui 160-170,ma devi prenderle su internet per quel prezzo),considera poi che per il fatto che hanno un unico obbiettivo,quello che ti montano è davvero potente,su tutti gli aspetti,l'unico problema è che se vuoi fare modifiche non puoi far altro che aggiungere filtri o lenti(se vuoi fare macro,non puoi nè prenderti un teleobbiettivo o uno specifico nè utilizzare soffietti o tubi fotografici,ma sei costretto ad aggiungere lenti close-up che ne diminuisco la nitidezza dell'immagine).
  10. stevemagno

    Macchina Fotografica!^^

    dimenticavo,io ho imparato veramente molto su ZMPhoto,ben fatto e piuttosto gentili. http://zmphoto.it/
  11. stevemagno

    Macchina Fotografica!^^

    non posso certo lasciare campo libero ad una Canonista,è giusto che ci sia il suo opposto come ti ha già spiegato BBlue,il prezzo di un'analogica è sì inferiore,oramai sono svalutatissime,ma è anche vero che quel risparmio lo recupererai in breve tempo nel stampare le foto dal rullino,quindi a mio consiglio è meglio una digitale,soprattutto se si è alle prime armi e quindi è necessario farne parecchie prima di prenderci la mano(e io,utilizzando esclusivamente il manual,spesso ne faccio una 50ina anche ad un solo soggetto prima di trovare i parametri che piacciono a me). mah,non saprei...escludendo le compatte,in genere le reflex,anche le più infime hanno di che essere apprezzate,quanto alla velocità non mi pronuncio perchè di fatto non conosco la tecnologia nè di una nè dell'altra,quanto alla purezza d'immagine bisogna dire che dipende molto da cosa si vuole ottenere;mentre le analogiche hanno un immagine chimica,data dalla separazione di vari elementi chimici a seconda di quanta luce entra per ottenere così l'img,nella digitale l'immagine viene immortalata tramite il sensore e riprodotta in pixel....è ovvio che cambiando processo cambia anche il risultato,ma devo dire che ho visto foto di analogiche di una nitidezza che mai avrei associato a loro,quindi anche qua resto nel dubbio. passiamo all'acquisto,prima di tutto devi capire se e come userai la tua macchina fotografica,una Reflex,anche la più economica,ha il suo costo che va dai 300-350 minimo a salire,considera poi che la reflex,seppur sia molto ottimizzata e la maggior parte automatica nelle funzioni è comuqnue una macchina semi-professionale,che se non la i usa adeguatamente risulterà ben più complessa di una compatta con conseguenti foto che certo si potrebbero migliorare....se il tuo scopo è unicamente foto da interno o foto da fare in compagnia io ti consiglio una bella compatta,molto più versatile,veloce,con impostazioni molto più predefinite,più intuitiva anche nel capire le differenze di luce e adeguarsi di conseguenza;se invece hai intenzione di addentrarti nel mondo della fotografia(con tutte le sue varianti paesaggistiche,naturali,macrofotografiche) non posso che essere daccordo sull'acquisto di una Reflex....magari di una Nikon c'è comunque una via di mezzo,fra compatte e Reflex,hanno un aspetto di una piccola Reflex ma hanno un obbiettivo montante non separabile(quindi quello è l'obbiettivo e quello rimane,ma è davvero un ottimo obbiettivo solitamente),in questo modo diminuisce l'ingombro e cala nettamente anche il prezzo.....proprio perchè è un ibrido vengono chiamate Bridge,ti consiglio quelle di marca Lumix,a mio parere sono le migliori http://www.wikio.it/prodotto/fotocamere-di...age1-sort0.html io comunque possiedo una D60 Nikon,semmai hai intenzione di comprarti una Nikon per esperienza personale prenditi qualsiasi Reflex che vada dalla D80 in sù,difatti le precedenti non possiedono al loro interno un motorino(AF)che permette ad un obbiettivo comune la messa a fuoco automatica,perchè si abbia l'autofocus è necessario che l'obbiettivo stesso montato abbia questo motorino interno,e il prezzo lievita di parecchio per tutti gli obbiettivi che hanno questo motorino(SW:Silent Wave);ma in ogni caso l'obbiettivo in dotazione possiede questo motorino,quindi se pensi di tenere solo l'obbiettivo che ti danno(per altro ottimo per iniziare),non c'è problema e anche le D40 e le D60 andranno più che bene. scusate la prolissità del messaggio.
  12. stevemagno

    ....son Serpenti

    ti sei risposta da sola...
  13. stevemagno

    Camaleonti On Sale

    io li lascerei lì dove sono,incrementare il commercio di animali esotici di sicuro non predisporrà i venditori ad una linea di vendita maggiormente etica,anzi...nel giro di una settimana se ne procura altri di esemplari,e poi che si fà,salviamo anche i seguenti? a parte il fatto che 200 euro non mi sembra una così grande offerta,un pardalis femmina adulto lo trovi facilmente a 50 euro,sano oltretutto. poi di che camaleonti stiamo parlando? ce ne sono tante di specie,e da un Rieppeleon brevicaudatus ad un Chamaeleo calyptratus le esigenze cambiano parecchio.
  14. stevemagno

    I Miei Nuovi Amici Triops !

    sai darmi delle misure? effettivamente anche a me ricorda la forma di un artemia,ma ritengo comunque improbabile che lo sia,una qualche larva di crostaceo probabilmente,quale proprio non ti so dire.
  15. stevemagno

    ....son Serpenti

    quello di Erika,chiedo scusa...mi sono confuso coi nick(avevo letto la citazione),al massimo poi modifico io. non da fastidio nemmeno a me,però finchè è un'affermazione atta alla dimostrazione di una seconda affermazione ci stà....se è un inneggiamento al cattolicesimo è semplice propaganda poco consona ai fini del forum. spero di non ferire nè Erika nè te,però cercate di capire,la censura non piace nemmeno a me,però in alcuni casi è veramente necessaria,perchè religione e politica si infiammano peggio della benzina,tanto più se gli interlocutori ne parlano attraverso uno schermo.
  16. stevemagno

    ....son Serpenti

    BBlue,oltre a essere off topic non è consentito fare favoritismi politici o religiosi sul forum,onde evitare il nascere di polemiche,ti chiedo di cancellare quell'ultimo discorso inerente al cattolicesimo per favore. io allevo tarantole e serpenti(insettivori fortunatamente) e non mi pare di avere istinti omicidi,se non contro i prof,ma dubito di essere l'unico. determinare il carattere o le tendenze in base a ciò che si ha in casa mi sembra un affermazione totalmente irrazionale e senza senso. il problema non è durante l'attacco,quando l'attesa,i serpenti hanno un metabolismo differente da tutti gli altri animali a sangue caldo,se non hanno necessità di predazione(restando talvolta a digiuno anche per mesi,e per alcuni grandi boidi anche un anno e più)semplicemente ignorano la preda,questo succede spesso in fase premuta o per altri motivi;l'animale al suo interno quindi diventa piuttosto pericoloso in quanto,essendo un roditore,tenderà a rosicchiare,con rischio di desquamazioni,ferite e conseguenti infezioni(molto più pericolose nei rettili),è anche per questo motivo che spesso si danno prede pre-uccise. la questione è di difficile intepretazione,non ti chiedo di condividere la mia opinione,però cercare di non usare i nostri metri di misura;fra un mammifero e un rettile le cose cambiano profondamente,se un mammifero è capace di provare sentimenti(che si manifesta anche nel semplice giocare) un rettile ha solo delle interazioni con l'esterno,egli ha una mentalità meccanicistica,come un insetto,in base a stimoli esterni si comporta di conseguenza,non si metterà mai a giocare o ad affezionarsi in quanto non è contemplato ed è semplicemente inutile per la sua sopravvivenza;quindi non pensare che,perchè la sua unica finalità in cattività è quella di ingoiare topi anzichè correre spensierato per i prati,lo si deve ritenere un essere infelice,semplicemente l'unico suo scopo è la sopravvivenza,come e perchè non gli importa. dunque....io me ne starei sul vecchio detto "vita da cani"
  17. stevemagno

    I Miei Nuovi Amici Triops !

    quello da te postato è un longicaudatus,simile al nostro cancriformis nostrano. quanto al secondo non identificato,come già ti ho fatto notare su sanguefreddo,non può essere Artemia salina,che come denota il nome la sua schiusa avviene solamente in acque salate,inoltre le dimensioni e la forma sono decisamente differenti,più probabile un Triops in post muta,o assente di carapace(spesso viene letteralmente staccato dal corpo,diventando però una preda piuttosto facile dagli altri esemplari,attuandone spesso il cannibalismo). il longicaudatus non mi si è mai schiuso,ma rinvengo parecchi esemplari di cancriformis nelle risaie,il metodo migliore per la riproduzione a quanto ho notato è stato quello di prosciugare a poco a poco l'acqua all'interno dell'acquarietto fino a eliminarla totalmente,in questo modo gli esemplari(per altro ermafroditi)sono invogliati alla deposizione e a produrre cisti successivamente schiudibili in aqua osmotica o distillata.
  18. stevemagno

    Finirà Per Mangiarmi...

    in effetti è così,non sono coriacee,non sono fossorie,hanno colori subito indivduabili e soprattutto si muovono parecchio a suolo,io le uso per alcune Migali e Damon variegatus che sono prettamente predatori d'attesa,quindi hanno bisogno che gli vadano praticamente addosso perchè caccino. di lateralis ne vendo a pacchi,ne avrò a occhio e croce un buon 800 esemplari fra neanidi e adulti,con annesse ooteche.
  19. stevemagno

    Finirà Per Mangiarmi...

    alla fine ben pochi animali ne sono in grado,quasi unicamente alcuni cefalopodi(in particolare le seppie che mutano con colori stupendi,se scrivi cuttlefish su youtube vedi dei video spettacolari),come dice Nino i camaleonti tendono a variare colore a seconda dell'età ma in particolare dell'umore e dello stato di salute. con cosa li nutri tu? a me a breve dovrebbero arrivare dei Calyptratus ma non vorrei che le lateralis non salissero sui rami,affamando il cama.
  20. stevemagno

    Xenopus Inside!

    dipende,se hai intenzione di farla riprodurre le temperature variano di netto. per ottobre ho in contatto un grossista di laevis,se prese in quantità le vende a poco e niente(qualcosa tipo 2 euro l'una);per chi fosse interessato deve però essere al Nirm di Busto arsizio a ottobre.
  21. stevemagno

    Reptile Fashion

    c'è stato fino all'anno scorso un evento simile dalle tue parti,ma mirato per lo più agli Artropodi. fortunatamente queste manifestazioni vengono distribuite piuttosto omogeneamente sul territorio italico,da me in Lomabardia(più precisamente a Busto Arsizio) si svolge il Nirm a ottobre,fiera immensa di scambio seconda solo per vastità a Longarone(considerata la seconda fiera di scambio di rettili più grande d'Europa,dopo Hamm),ma altre da considerare sono Ferrara,Rovigo(Wild italy expo) e Cesena(non grandissime ma con la peculiarità di poter vendere Aracnidi,considerati illegali nelle altre città di tutta Italia). principalmente comunque queste manifestazione vengono fatte in Emilia(Entomodena,Squamata,Cesena etc.) proprio perchè piuttosto incentrata nell'Italia. al Reptile Fashion dovrebbe esserci anche un mio conoscente che vende Lampropeltis ed Elaphe,se già non le ha esaurite.
  22. stevemagno

    Ci Mancava La Cavia...

    2 o più meglio....ma sono parecchio territoriali,sia maschi che femmine,quindi se ne prendi una coppia è meglio che abbiano i loro propri spazi,magari con 2 cuccie separate inizialmente.
  23. stevemagno

    Bruchetto

    diciamo un appassionato^^ haha,in effetti ho letto solo ora che è già morto,la prossima volta mi ricorderò di leggere fino in fondo il topic prima di tentare di azzardare ipotesi su qualcosa già passato a miglior vita.
  24. stevemagno

    Bruchetto

    che sia Sphingidae sono daccordo,che sia una sfinge del convolvolo non lo so,primo perchè osservando il colore sembrerebbe effettivamente in fase di impupamento e non è possibile identificarla dal colore,secondo perchè la foto è sfocata. che foglie gli hai dato? in fase di impupamento le larve smettono di mangiare,solitamente solo dopo 2-3 giorni o più(a seconda della specie) incominciano a girare per la teca fino a trovare un posto favorevole epr interrarsi. di convulvoli ho trovato una marea di esemplari,ma tutti imaghi,larve non ne ho mai avuto il piacere. i parassiti dei bruchi sono a centinaia,principalmente ditteri ma anche imenotteri e altri insetti,presi in natura le probabilità che sia parassiata sono alte,ma non lo si può sapere e il fatto che si contorca non è un sintomo.
  25. stevemagno

    Disperato! Xd

    come già detto...sono un tipo di criceto bello all'apparenza,schivo caratterialmente;non avere pretese,questo è il loro carattere di base,se sei fortunato puoi trovare robo con leggera attitudine alla socializzazione al di fuori dei loro simili,ma sono più rari che altro.
×