Jump to content
Sign in to follow this  
Cuccioletta

Si Può Sapere

Recommended Posts

Ciao a tutti volevo chiedere se si può sapere quando la femmina è in calore

I miei criceti sono russi a un altra cosa la femmina a fatto i cuccioli 3 settimane fa può ancora fare cuccioli?

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

la femmina (se ben mi ricordo!) va in calore ogni 4 giorni e facendo attenzione dovresti vedere delle piccole perdite di sangue qua e là nella gabbia o direttamente su di lei.

:kiss:

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Sposto ^^

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Specie verso sera ^^.

Quando è in calore metto assieme il maschio poi quanto aspetto?

il tempo necessario, ma prima di far scucciolare i criceti, accertati di poterli regalare a qualcuno.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Le perdite di sangue hanno a che vedere col ciclo, non con il calore della cricina e cmq sono molto rare da vedere (io non sono mai riuscite a vederle con nessuna delle mie cricie, per esempio).

Però c'è un modo per vedere quando è in calore: prima di tutto è più nervosa (morde le sbarre, è agitata, scava, dorme poco...) e poi se le gratti la schiena vedrai che alza la codina. ;)

Se ha partorito da poco lasciala riposare, oltretutto con questo caldo una gravidanza non deve essere neanche molto piacevole, intanto puoi pensare a chi regalare i piccini una volta nati. ^_^

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Le cricete non hanno il ciclo mestruale, ma hanno un ciclo ogni 4 giorni (sono in alcune ore della giornata) chiamato estro. Non producono sangue, bensì una sostanza biancastra; per vedere se una criceta è in calore basta sollevarla e guardare i genitali, se sono un po' arrossati ed è presente questa sostanza umidiccia la criceta è in calore.

Anche il comportamento cambia, come ha già detto BBlue la piccola mostra segni di irrequetezza. Però nulla di questo è detto, io personalmente non ho mai notato nessun comportamento del genere da parte della mia criceta, quindi credo che dipenda un po' anche dal soggetto.

La tua criceta ha partorito da 3 settimane i cuccioli, bene, adesso lasciala stare, allontanala dal maschio e, appena i cuccioli avranno compiuto un mese regalali a persone fidate (non portarli a nessun negozio!). Se non riesci a piazzarli tutti devi dividerli tra loro, altrimenti inizieranno a scannarsi.

Io preferisco una sola gravidanza per criceta, troppe gravidanze stressano, soprattutto ravvicinate. La tua piccina ha già avuto dei cuccioli, vuoi fargliene fare altri? Saprai a chi darli? Sai che spesso le persone si tirano indietro?

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

non c'è nessuna perdita di sangue,non sono umane..^^" QUando vanno in calore hanno la vagina bagnata,la ghiandola addominale bella zuppa ,sono un po' agitate e a volte se toccate dove la coda stanno ferme e la alzano..

Ora lascia riposare la criceta per almeno un altro mese e mezzo e prima di farla riscucciolare cerca di capire dove potrai mettere altri 5 cuccioli minimo...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Le cricete non hanno il ciclo mestruale, ma hanno un ciclo ogni 4 giorni (sono in alcune ore della giornata) chiamato estro. Non producono sangue, bensì una sostanza biancastra; per vedere se una criceta è in calore basta sollevarla e guardare i genitali, se sono un po' arrossati ed è presente questa sostanza umidiccia la criceta è in calore.

I gentiali esterni si notano facilmente, poichè si ingrossano, e questo toglie finalmente i dubbi di maschio o femmina=)

La sostanza prodotta è una sostanza mucoide, potrebbe essere scambiata per pus, e normalmente ha un odore abbastanza forte.

QUando vanno in calore hanno la vagina bagnata

Correggo, vulva, e non vagina, la vagina è la parte interna. (Scusa la pedanteria... =p)

Ad ogni modo non posso che quotare con quanto è stato detto. Personalmente non so per i russi, ma nei dorati è abbastanza evidente il calore.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

ahh davvero?si dice vulva? non lo sapevo!^^ Grazie per l'info!:)

Giusto,visto che hai una dorata...mi spieghi come capisci quando va in calore?

Nei nanetti la ghiandola addominale si inzuppa...nei dorati si bagnano le ghiandole sui fianchi?

La mia non ha MAI genitali arrossati,liquidino biancastro etc...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Allora, delle ghiandole sincermante non ho mai notato, ma ti dirò, il liquido si nota subito ! Ha un odore particolare, e ricordo anche che quando ho adottato Biancofiore in negozio la proprietaria avevo preso su un'altra criceta e guarda un po' tu che caso era in calore, e aveva proprio quella secrezione a livello vulvare (Sono sicura fosse quella perchè non c'erano segni evidenti di infezione... ho guardato per bene tutti i criceti prima di prendere Biancofiore, non volevo fossero malati!).

La vulva non diviene arrossata come succede in altri animali, ad esempio la cagna, o meglio, non la si nota arrossata, la puoi vedere invece gonfia! E proprio per questo toglie il dubbio definitivo che sia un maschietto.

Da quanto ho notato io la sostanza la secernono proprio all'inizio del calore, per cui è difficile azzeccare il momento giusto, anche perchè con la tana di carta la sostanza viene piuttosto assorbita, ci vuole fortuna =)

E non so se qualcun altro può descirvere il fenomeno come ho visto io, ma la secrezione è odorosa, ricorda molto l'odore di mortadella lasciata al sole per intenderci ... ok, non è un paragone felice ma è l'unico che mi viene in mente

(E non era pus perchè è stato un fenomeno limitato a pochi secondi, e pulendo la zona dei genitali esterni non ho più notato nulla di simile).

Credo sia odorosa per il fatto che vivendo lontani fra di loro le femmine devono attirare il maschio al momento giusto, e si sa che i criceti vivono prettamente seguendo l'olfatto.

Se qualcun altro può descirvere questa cosa, sarei contenta di conoscere altre cose, magari più dettagliate !

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Non saprei descrivere l'odore delle dorate quando vanno in calore, ma è molto particolare e si riconosce subito, io lo chiamo "puzza di femminuccia" :P

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

..da ciò ne deduco che la mia criceta sia sterile..non è che avrà già un anno vero?

se la criceta fosse nata a marzo aprile oggi avrebbe un anno e due mesi...potrebbe spiegare perhcè è sterile?

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Bo, non è detto che un criceto per essere sterile non va in calore... E' come per gli umani, molte donne ad esempio hanno un ciclo regolare ma poi scoprono di non poter avere bambini... tu continua a controllare bene. Io ad esempio non l'ho più notato... bu

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o entra per commentare

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Registrati alla nostra comunità , è facile!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×