Jump to content
Sign in to follow this  
Sylvae

Dixie... Tumore Della Pelle

Recommended Posts

Mi dispiace tornare sul forum con questa brutta notizia... il mio Dixie ha un tumore alla pelle.

Da un giorno all'altro l'ho trovato magrissimo e con il pancino tutto spelato... inutile dire che sono piombata dalla veterinaria sperando che mi dicesse che non era nulla di grave e invece ha sentenziato un tumore alla pelle. In più gli ha trovato un' infizione alla bocca che gli impediva di mangiare.

Ora l'infezione si è risolta grazie alle cure, ha ripreso a mangiare come si deve, ma il pelo piano piano sta scomparendo anche da sotto il muso... la dottoressa ha detto che ha una settimana di vita, non di più. A me sembra impossibile perchè lui è il solito Dixie... costruisce il nido, corre, gioca, mi segue per casa come ha sempre fatto, è curioso e coccolone... se non fosse per il pelo sembrerebbe ancora un cucciolo e invece ha due anni.

Le foto di questa malattia che ho visto su internet nn sono per niente rassicuranti. Ho notato però che si tratta sempre di criceti a pelo lungo, come il mio Dixie. I criceti a pelo lungo sono più soggetti al tumore alla pelle? Può essere che io abbia sbagliato qualcosa? Magari la sabbietta per cincillà....

Edited by Sylvae

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

povero Dixie! mi dispiace tantissimo!

vorrei però provare a consolarti con la mia esperienza: non so se sai che Pupillo ha un tumore alla zampetta, si è sviluppato a fine luglio, ma lui camminava male già dallo scorso inverno. Ora è diventato enorme, la sua zampa è in pratica una palla da ping pong. Ma il mio piccolo non molla, anche se è già anzianotto! e io cerco di godermi più possibile il mio tesoro, lo vizio e lo coccolo moltissimo e per aiutarlo gli sto dando il Resurgen.

A volte i nostri piccoli sanno stupirti per quanto tenacemente sanno tenersi aggrappati alla vita!

Perciò non arrenderti, stai vicina al tuo Dixie! Io faccio il tifo per lui!!!

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Clacly839

Mi dispiace tantissimo per il tuo Dixie :(

Le foto di questa malattia che ho visto su internet nn sono per niente rassicuranti. Ho notato però che si tratta sempre di criceti a pelo lungo, come il mio Dixie. I criceti a pelo lungo sono più soggetti al tumore alla pelle? Può essere che io abbia sbagliato qualcosa? Magari la sabbietta per cincillà....

sai anche il mio dorato a pelo lungo morì per lo stesso problema..credo proprio che sia come hai ipotizzato tu , ovvero che sono più soggetti a questo genere di problemi ufff

quanto alla sabbia per cincillà secondo me non centra per nulla ne centra nulla il modo in cui l'hai tenuto tu , sarà proprio una questione genetica mi sa...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

La sabia per cincillà aiuta soltanto e non fa amle, anzi !

Il resurgen sciroppo oltre ad essere un vitaminico è un antitumorale, costa 22 € e lo trovi in farmacia. Io inizierei subito una cira coin 4 gocce direttamente in bocca 2 volte al giorno, mattina e sera con una siringa da insulina senza ago direttamente in bocca. Sulla pelle che manca puoi mettere come antiffiammante la cortisonchemicetina oftalmica costo 6€ circa. Ottimismooooooo molti piccoli a cui avevano datop oco tempo poi sono vissuti anche 1 anno. La sua età non c'entra, dipende da piccino a piccino. Prego pwer il tuo piccolo. Mi racocmando il resurgen sciroppo si conserva in frigo, dura 1 mese dal giorno di apertura e devi sbatterlo prima di darglielo. Tienici informati, noi facciamo i ltifo per lui e... io aspetto tra un mese che tu mi chieda se è i lcaso di continuare la cura.... Ok??!! IO dico di si!! ;):lol:

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti davvero! Mi avete risollevato il morale! Domani chiamo la mia veterinaria e le chiedo di questi farmaci che mi avete consigliato! Lei mi ha detto di dargli l'ibaflin una volta al giorno, più un analgesico perchè per via dell'infezione alla bocca gli era venuta la febbre, ma ora che è passata credo che domani mi dirà di smetterlo.

Io ci spero davvero che resista ancora!!! Anche se è tutto spelacchiato e non ha la sua solita chioma fluente è incredibile quanto abbia mantenuto la sua espressione vispa e curiosa... è sempre il mio puffo solo un po' più rosato :P

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Grazie a tutti davvero! Mi avete risollevato il morale! Domani chiamo la mia veterinaria e le chiedo di questi farmaci che mi avete consigliato! Lei mi ha detto di dargli l'ibaflin una volta al giorno, più un analgesico perchè per via dell'infezione alla bocca gli era venuta la febbre, ma ora che è passata credo che domani mi dirà di smetterlo.

Io ci spero davvero che resista ancora!!! Anche se è tutto spelacchiato e non ha la sua solita chioma fluente è incredibile quanto abbia mantenuto la sua espressione vispa e curiosa... è sempre il mio puffo solo un po' più rosato :P

L'ibaflin 3% si somministra ogni 12 ore e non una volta al giorno. Stai attenta a questo dato perchè è molto importante. Inoltre questo antibiotico è ben tollerato e puoi fargli ANCHE 2 SETT, SEMPRE OGNI 12 ORE, PER STARE TRANQUILLA. Mi raccomando dillo alla tua vet, perchè sono certissima di quello che ti dico è la posologia che ti ha dato è sbagliata. Chiedi anche al dott sergio ed agli altri utenti e te lo confermeranno. Io continuo ad essere otitmista, ma le medicine che ti ho consigliato o inizi a prenderle da oggi stesso o alla lnga saranno quasi inutili. Sono ottimi prodotti, ma non fanno miracoli. Cmq tutti icrici che sono sopravvissuti, almeno quelli che conosco io, hanno usato il resurgen a vita, ovvero fino alla morte.

Continuo ad essere ottimista e ti invito a farlo. Il pensiero positivo aiuta nche il tuo piccolo e vedrai che dopo qualche giorno di resurgen il pelo inizierà a ricrescere. Bacini al piccoletto :wub:

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

sono passati quasi 2 mesi... la veterinaria aveva dato al mio Dixie 10 giorni di vita e non di più.

Dixie è vivo, sono strafelice che sia ancora con me, ma sono molto molto perplessa e ci sto capendo veramente poco...

La situazione è questa: è completamente privo di pelo, magrissimo (scheletrico!), e la cosa più preoccupante sono le croste... alcune compaiono per poi sparire, ma ce n'è una che si è allargata ed è venuta via, lasciando la carne viva. In tutto questo Dixie mangia, beve come una spugna, ogni tanto addirittura sale sulla ruota... Fa un giro, non di più, ovviamente è molto debole e passa la maggior parte del suo tempo a dormire.

Io sono terrorizzata di vedere Dixie mangiato dal tumore... mi serve un parere dal dott. Sergio su questa malattia. Non capisco se soffre oppure no e mi sento tanto impotente.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao!

Una foto potrebbe essere un po' più d'aiuto sicuramente.

Una situazione del genere però, mi fa pensare ad un paio di cose: la prima è una infestazione da acari, la seconda è un problema alle ghiandole surrenali, spesso un tumore, che produce eccessive quantità di ormoni che causano perdita di pelo e dimagrimento...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

La mia veterinaria gli ha diagnosticato il tumore...

Una foto non la posto, il motivo è semplice: il mio criceto ora fa impressione, non mi vergogno di dire che fa senso anche a me per quanto io continui a volergli bene come se fosse ancora il mio bel capellone.

Sono perplessa... Che decorso ha questa malattia? La mia veterinaria non si è mai pronunciata per farlo addormentare e non posso dargli torto perchè Dixie pare che faccia le sue cose normali solo con moooolta più fatica... ma ora si tratta di vedergli sparire la pelle di dosso... non so se ho reso l'idea! Voglio sapere cosa mi devo aspettare... la mia veterinaria gli aveva dato pochi giorni di vita 2 mesi fa... sono felice che Dixie abbia una tempra di ferro, ma a che prezzo a questo punto?

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
La mia veterinaria gli ha diagnosticato il tumore...

Una foto non la posto, il motivo è semplice: il mio criceto ora fa impressione, non mi vergogno di dire che fa senso anche a me per quanto io continui a volergli bene come se fosse ancora il mio bel capellone.

Sono perplessa... Che decorso ha questa malattia? La mia veterinaria non si è mai pronunciata per farlo addormentare e non posso dargli torto perchè Dixie pare che faccia le sue cose normali solo con moooolta più fatica... ma ora si tratta di vedergli sparire la pelle di dosso... non so se ho reso l'idea! Voglio sapere cosa mi devo aspettare... la mia veterinaria gli aveva dato pochi giorni di vita 2 mesi fa... sono felice che Dixie abbia una tempra di ferro, ma a che prezzo a questo punto?

Perche non mandi una foto al Dr. Sergio in un messaggio privato cosi almeno hai il parere di un altro veterinario. Hai visto mai la dottoressa si fosse sbalgiata e sono solo gli acari che lo stanno indebolendo.. d'altra parte ha gia sbagliato sulla decorrenza della malattia... in fondo non ti costa niente provare. Magari potresti salvargli la vita. A una mia amica gli avevano detto che aveva un tumore a i polmoni, gli hanno fatto di tutto chemio, oerazioni.. ma ninte la macchia restava li imperterrita, ando per un secondo parere e il nuovo dottore gli disse che quella macchia appariva gia nelle lastre di 10 anni fa e che se fosse stato il tipo di tumore per cui la stavano curando sarebbe morta gia da almeno 9 anni!!! Sono passati altri 5 anni e lei e viva e vegeta e non ha propio niente fu solo un errore dei dottori!!

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ma il resurgen, che ti avevo già consigliato glielo stai dando? il resurgene lo rimette in sesto ed aiuta anche il pelozzo a ricrescere! Sinceramente anche io penso agli acari... e spero tanto che la tua vet si sia sbagliata!

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Anche i miei criceti prima di morire si sono "trasformati"...dimagriti, quasi scheletrici, evidenti difficoltà motorie...anche Rosicchiòlo poco prima di morire aveva iniziato a perdere pelo,con crosticine ecc....fortunatamente non aveva ferite o lesioni cutanee...o semplicemente è morto prima che avvenisse tutto questo...

Mi spiace contraddire il dottor Sergio, ma le infestazioni di acari non credo c'entrino nulla...sono semplicemente delle conseguenze della "degenerazione" dell'animale...

Non so, so che è dura, ma io semplicemente nel tuo caso ricorrerei all'eutanasia...perchè farlo soffrire in questo modo?...tanto non ci sono speranze per lui, purtroppo...so che è difficile e doloroso, ma io ti consiglio di far addormentare Dixie...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Gli acari non fanno diventare un cricio scheletrico.

Il resurgen non è un antitumorale.

Certo che no, ma gli fanno perdere il pelo se non curati!

Il resurge è un vitaminico che fa anche da antitumorale e, giustop er la cronaca, c'è scritto sulla confezione emolti criceti del sito, inclusi i miei lo usano!

Il mio è un augurio, che il piccolo sia debilitato per qualche ragione,anche lo stress per la aperdita del pelo può debilitare, ed abbia gli acari, in modo che abbia due cose curabili e possa riprendersi! Io mi auguro di tutto cuore che il piccolo si riprenda e torni il pelosone di prima!

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, ma perchè non siamo realisti?...me ne sono morti due dopo cure inutili e assurde!...la probabilità che un criceto si riprenda dopo una cosa simile sono praticamente nulle!...ma perchè si insiste a tenere in vita un animale che soffre e basta, pieno di piaghe...cioè, io non credo che sia giusto proprio per niente...

Anche io mi sono disperata quando ho portato la mia criceta a morire ma l'ho solo aiutata...che senso ha lasciar vivere un animale che sente solo dolore?...perchè io non credo che le vitamine siano la pozione magica...chiaro, se l'animale non sta così male, o è ancora giovane, allora si può procedere in questo modo...ma nel caso di Dixie lo trovo assurdo...

Per favore, ascoltami, fallo addormentare, secondo me gli fai solo del bene...mi dispiace tanto ma è così...ognuno di noi ha sofferto quando il suo animale è morto ma è bene essere forti e fare la cosa giusta...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Scusate, ma perchè non siamo realisti?...me ne sono morti due dopo cure inutili e assurde!...la probabilità che un criceto si riprenda dopo una cosa simile sono praticamente nulle!...ma perchè si insiste a tenere in vita un animale che soffre e basta, pieno di piaghe...cioè, io non credo che sia giusto proprio per niente...

Anche io mi sono disperata quando ho portato la mia criceta a morire ma l'ho solo aiutata...che senso ha lasciar vivere un animale che sente solo dolore?...perchè io non credo che le vitamine siano la pozione magica...chiaro, se l'animale non sta così male, o è ancora giovane, allora si può procedere in questo modo...ma nel caso di Dixie lo trovo assurdo...

Per favore, ascoltami, fallo addormentare, secondo me gli fai solo del bene...mi dispiace tanto ma è così...ognuno di noi ha sofferto quando il suo animale è morto ma è bene essere forti e fare la cosa giusta...

Non puoi generalizzare, ci sono casi e casi! E poi lui mica sta soffrendo! tolto l'aspetto estetico, poi, lui sta bene! Ti sei accanita in molte discussioni spingendo perchè le persone uccidano i loro piccini.. questo mi fa oensare che stai cercando di giustificare con te stessa di averlo fatto tu! Tutto questo tuo accanimeto è eccessivo, posto soprattutto che lei ha scritto che sta bene e fa tutto quello che faceva prima, è solo brutto a vedersi! Io ho visto molti criceti riprendersi con la giusta cura ed anche se io ho vissuto molte esperienza sfortunate, ho visto dorati arrivare a 7 anni e ww a 4/5 E MOLTI RIPRENDERSI DoPO MALATTIE PAZZESCHE. uNA DELLE MIE PICCOLE PERSE TUTTO IL PELO CON GLI ACRI E CI MISE 5 MESI A RIPRENDERE IL PELO ED IL RESURGEN E LA CURA ADATTA L'HANNO SALVATA. IO NON SO SE QUESTO è IL CASO DEL SUO PICCINO, MA ANCHE LA MIA ERA DIMAGRITA PER LO STRESS. Sono passati 7 mesi e sta benissimo!!! IO credo che dovrebbe vedere un altro veterinario ed accertrsi di cosa stia accadendo e nel frattempo dargli tutte le cure e l'amore che merita!

Un minimo di appoggio per chi scrive e cerca aiuto.. basta con le sentenze non richieste! Non so cosa ti stia accadendo ma sono circa 2 o 3 mesi che ti sei tanto indurita... quasi non ti riconosco...

Edited by erika72

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Non puoi generalizzare, ci sono casi e casi! E poi lui mica sta soffrendo! tolto l'aspetto estetico, poi, lui sta bene! Ti sei accanita in molte discussioni spingendo perchè le persone uccidano i loro piccini.. questo mi fa oensare che stai cercando di giustificare con te stessa di averlo fatto tu! Tutto questo tuo accanimeto è eccessivo, posto soprattutto che lei ha scritto che sta bene e fa tutto quello che faceva prima, è solo brutto a vedersi! Io ho visto molti criceti riprendersi con la giusta cura ed anche se io ho vissuto molte esperienza sfortunate, ho visto dorati arrivare a 7 anni e ww a 4/5 E MOLTI RIPRENDERSI DoPO MALATTIE PAZZESCHE. uNA DELLE MIE PICCOLE PERSE TUTTO IL PELO CON GLI ACRI E CI MISE 5 MESI A RIPRENDERE IL PELO ED IL RESURGEN E LA CURA ADATTA L'HANNO SALVATA. IO NON SO SE QUESTO è IL CASO DEL SUO PICCINO, MA ANCHE LA MIA ERA DIMAGRITA PER LO STRESS. Sono passati 7 mesi e sta benissimo!!! IO credo che dovrebbe vedere un altro veterinario ed accertrsi di cosa stia accadendo e nel frattempo dargli tutte le cure e l'amore che merita!

Un minimo di appoggio per chi scrive e cerca aiuto.. basta con le sentenze non richieste! Non so cosa ti stia accadendo ma sono circa 2 o 3 mesi che ti sei tanto indurita... quasi non ti riconosco...

scusate se mi intrometto.. cmq la ragazza ha parlato di pelle che se ne veniva lasciando scoperta la carne.. non credo sia solo un fatto estetico...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

ha anche detto che è visibilmente smagrito e indebolito.

sono animali molto stoici, non si riesce quasi mai a valutare quanto stiano effettivamente soffrendo..

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
scusate se mi intrometto.. cmq la ragazza ha parlato di pelle che se ne veniva lasciando scoperta la carne.. non credo sia solo un fatto estetico...

No, infatti, gli si è tolta una crosta..

Gli acari non curati portano anche le croste e se le croste si tolgono normlente esce sangue e si vede la carne sotto! Cmq una crosta non è certo sintomo di sofferenza tale da far sopprimere un piccino che magia e beve e fa le sue cose come sempre!

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Perchè secondo te un animale senza pelle sta bene?!...ma chi se ne frega del lato estetico!...poi per favore, non psicoanalizzarmi perchè perdi tempo, erika, per favore...

Comunque, so che è durissima far addormentare un animale ma in questi casi è la cosa giusta...è anni che sto su questo forum e ho il mio bagaglio personale...so di certo che è impossibile che un criceto anziano si riprenda dopo un tumore...il dispiegamento è sempre lo stesso: dolore, degenerazione, morte.

Se poi vogliamo convincerci nei miracoli e nelle favole per non essere realisti e per stare meno male ok...

Secondo me una persona saggia, realista e che ama davvero i suoi animali decide per loro (anche in questo caso, visto che lo fa in tutto il resto) e li addormenta.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Non so cosa ti stia accadendo ma sono circa 2 o 3 mesi che ti sei tanto indurita... quasi non ti riconosco...

Addirittura 2 o 3 mesi?...boh...a me non sembra...sono solo realista...cerco di dare il mio appoggio consigliando ciò che per me è la cosa giusta in questi casi...

Quando si posseggono animali bisogna inevitabilmente essere abbastanza duri di carattere, altrimenti penso non se ne venga fuori (visto che nella maggior parte dei casi sopravviviamo a loro)...bisogna accettare la morte e l'inesorabilità del tumore, che è la causa primaria di morte nei criceti anziani...

Anche io piango e soffro quando i miei animali muoiono o stanno male ma non per questo dimentico di essere forte, di reagire e di vedere in faccia la realtà delle cose...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

E ' inutile continuare a rispondervi.. non avete rispetto per la vita. Comunicherò direttamente con lei se vorrà e lo riterrà opportuno. Per me il discordo con voi si chiude qui, tanto non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Come sta Dixie, Sylvae?

Se sono stata dura mi dispiace, però ho voluto consigliarti secondo la mia personale esperienza...spero di non averti reso ancora più triste...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Faccio i miei più grossi auguri a Dixie, lo conosco da tanto tempo e gli voglio tanto bene. Anche io ti consiglio di cambiare vet, perchè non si sa mai che capisca cosa ha e ti possa aiutare. Oppure chiarire le idee se il piccolo soffra o meno.

Ragazzi ogni volta che un cricio non è messo bene state a litigare se è il caso di farlo sopprimere o meno, ma non vi viene in mente che per il possessore del cricio questa è un'inutile sofferenza?

Tanto ormai dite sempre le stesse cose... ci sono i fans della vita a tutti i costi e chi invece pensa che dopo un certo limite la vita non sia più vita ma accanimento terapeutico.

Io sapete come la penso e non lo ripeterò certo qui.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per aver postato la vostra... i consigli di chi ha una qualche esperienza sono sempre preziosi!

Tuttavia non voglio che il topic diventi un'occasione per il dibattito sull'eutanasia o sulle vostre cose personali per favore. Non ho neanche letto tutto perchè ho già capito il tono e siccome sto sul forum da circa 2 anni so già dove si va a finire.

per rispondere ad alcune domande procedo con ordine:

- come la pensa la mia veterinaria: ho una gerbilla che ha vuto un problema neurologico e non è più lei,si muove male e a scatti, non può stare più con le altre gerbille è non si muove più correttamente. La mia veterinaria ha sempre detto che se la gerbilla continua le sue attività normali non c'è bisogno di sopprimerla. Così è stato: la gerbilla fa il nido, mangia, beve, scava, ci riconosce e così via. Tempo in ambulatorio è capitato un caso in cui una cavia in seguito ad un ictus (credo) è rimasta con la testina storta... ciò nonostante continua a vivere e mangiare e a stare con la sua compagna di gabbia come se nulla fosse. La mia veterinaria sostiene che gli animali a volte si "adattano" esattamente come fanno gli umani.

- resurgen: continuo a darglielo perchè comunque sono vitamine male non fa e la mia veterinaria è daccordo.

In ogni caso chiederò un secondo parere medico... mi fido molto della mia veterinaria, ma errare è umano e per il bene che voglio a Dixie non lascerò niente di intentato. Forse avrei dovuto pensarci prima.

Vi faccio sapere verso fine settimana... lavoro 12 ore al giorno e il primo giorno che ho disponibile sarà venerdì

Grazie per il vostro affetto ragazzi, siete sempre i migliori comunque, gli unici che capiscano quanto tempo e denaro si possa arrivare a spendere per un puffo seppur vecchio e senza pelo ...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

M1X come al solito esageri...sono tanto stufa delle tue diatribe religiose con erika...ma parlatevi in privato...cosa cacchio c'entrano tutte ste polemiche religiose?!...(poi parla potabile che non abbia bisogno di "istruirci" attraverso te e non siamo 80enni con un xxx - qualcuno sa cosa intendo....ehehehe)

Sylvae, comunque in bocca al lupo con Dixie, spero la tua veterinaria sia assennata e che non procuri al tuo piccolo sofferenze inutili...io parlo così perchè ne ho viste tante...penso però che farai la cosa giusta e non una scelta egoistica... :)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

ancora co sta storia sull'"obbligo" di postare le foto? è una fissazione? xD qua non bisogna dimostrare nulla a nessuno. Sopprimere un animale in uno stato di sofferenza rimane sempre una decisione intima e personale non è certo un dovere e scrivo come una persona che è favorevole all'eutanasia ma non per questo mi metto a martellare la testa della gente o fare discussioni teologiche

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
ps: faccio presente che non ho inteso parlare dell'eutanasia tanto per fuorviare il thread come taluni vorrebbero far credere.

Io, ormai lo sapranno anche i muri, sono favorevole all'eutanasia in casi senza speranza, e purtroppo per me ci sono passata già due volte con cane e cavallo, quindi so di cosa parlo.

Quello che però non sopporto è che ogni volta che una persona si trova in una condizione di sofferenza con il proprio animaletto, alcune persone usino il loro Topic di aiuto per litigare sulle proprie idee, giuste o sbagliate che siano, non sono questi i luoghi.

Se uno vuole dare un consiglio ben venga, i post kmetrici su religione ed etica all'interessato non fregano minimamente però, anzi, lo fanno soffrire ancora di più e non mi sembrano rispettosi, per il semplice motivo che quando ho dovuto prendere io quella decisione, tutto volevo fuorchè persone che si permettevano di giudicare senza conoscere.

Se volete possiamo aprire un Topic sull'argomento, così possiamo sviscerare ben bene i nostri pensieri e non arrecare disturbo a chi già sta male.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi, oltre a quello che ha già detto BBlue, non rispondetevi tra voi, si creano baruffe inutili e sempre uguali: rispondete solo a Sylvae.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Continui a nominare Dio e ad attribuire le mie idee persoanli alla religione!

ANche se fssi atea la penserei nello stesso modo!Quindi smettila di andare off topic e di mettermi in bocc aaprole che non ho mai detto!

Ho provato ad essere gentile cone te.. ma sai una cosa...non si può spremere sangue dalle pietre e tu sei solo un poveretto frustrato.

Già nel topic di criceta-pupi, hai fato diatribe inutili. Falla finita! Ti ho risposto, e m scuso con gli altri, solo per precisare questa storia di Dio che io non nomino mai e che tu inserisci ed imputi sempre a me. Trovati un bravo padre confessore e risolvi i tuoi problemi. Da oggi per me non eisisti, hai toccato il fondo!!

Da oggi usa qualcun altro per fare polemica, ma scordati anche tu che esisto, mi hai disgustata!

Precoccupatevi di sostenre chi ha aperto il topic e non ha chiesto a nessuno dell'eutansia, nè ha ha mai detto altro.. abbiate rispetto per chi soffre per un suo piccoloe cerca conforto!!

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Precoccupatevi di sostenre chi ha aperto il topic e non ha chiesto a nessuno dell'eutansia, nè ha ha mai detto altro.. abbiate rispetto per chi soffre per un suo piccoloe cerca conforto!!

A volte il conforto è anche qualcuno che con fermezza ti dica che non c'è più niente da fare. Tu non prendi in considerazione questa evenutalità, però altri sì.

Non parlo del caso di Dixie perchè non sono un medico e non l'ho visto (mi ricordo di Pupillo però, che quando lessi pensai che era giusto farlo sopprimere subito, ma quando lo vidi aveva così tanta vitalità e sembrava che non stesse soffrendo, anche se era evidente che non avrebbe vissuto anni).

Quando il mio cane si paralizzò non avevamo il coraggio di prendere quella decisione e se non fosse stato il vet a dirci che stava soffrendo le pene dell'inferno in quello stato e non sarebbe mai più guarito... chissà quanti giorni avrebbe passato a soffrire inutilmente. Io sinceramente lo ringrazio per averci permesso di averlo fatto soffrire di meno, anche se all'epoca separarcene "qualche giorno prima" fu un dolore inaccettabile.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
A volte il conforto è anche qualcuno che con fermezza ti dica che non c'è più niente da fare. Tu non prendi in considerazione questa evenutalità, però altri sì.

Non parlo del caso di Dixie perchè non sono un medico e non l'ho visto (mi ricordo di Pupillo però, che quando lessi pensai che era giusto farlo sopprimere subito, ma quando lo vidi aveva così tanta vitalità e sembrava che non stesse soffrendo, anche se era evidente che non avrebbe vissuto anni).

Quando il mio cane si paralizzò non avevamo il coraggio di prendere quella decisione e se non fosse stato il vet a dirci che stava soffrendo le pene dell'inferno in quello stato e non sarebbe mai più guarito... chissà quanti giorni avrebbe passato a soffrire inutilmente. Io sinceramente lo ringrazio per averci permesso di averlo fatto soffrire di meno, anche se all'epoca separarcene "qualche giorno prima" fu un dolore inaccettabile.

Un consiglio si da una volta... non si insiste a sproposito quando vedi che chi ha aperto i ltopic solo per cortesia non replica! Non mi riferisco a te, ma molti utenti sono vermanet pedanti. I mi sono smepre e solo limitata a cercare di sostenere che ne ha bisogno, come io avrei voluto esserlo, ma senza insistere! Mi dispaice per le tue esperienze negative, credimi!

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Un consiglio si da una volta... non si insiste a sproposito quando vedi che chi ha aperto i ltopic solo per cortesia non replica! Non mi riferisco a te, ma molti utenti sono vermanet pedanti. I mi sono smepre e solo limitata a cercare di sostenere che ne ha bisogno, come io avrei voluto esserlo, ma senza insistere! Mi dispaice per le tue esperienze negative, credimi!

Sì, è quello che ho detto io infatti, consigliate, magari anche in base alle vostre esperienze, ma se vedete che siete discordi, ci sono gli MP, perchè la persona che ha il cricio malato, al di là della scelta che farà, soffre e basta a leggere le polemiche. :)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Le uniche parole che mi sento di dire sono di affetto per te e il tuo Dixie!

Da quello che hai presentato,concordo comunque con la veterinaria: altri problemi

della pelle come la rogna demodettica non abbattono così gravemente un criceto.

E per le aspettative di vita sono una variabile indipendente.........!!!!!! Da tutto!

Purtroppo anche la mia Ciccia sta male e stiamo curandola!

Un abbraccio.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Sylvae che coraggio incredibile, io posso solo dirti che mi viene da piangere al solo pensiero che uno dei miei piccini stia così, la lacerazione sarebbe troppo grande, e nonostante questo certo non so se avrei il coraggio di portare un animaletto a morire. non so proprio se ce la farei. non posso che farti i migliori auguri per Dixie e sperare davvero la veterinaria abbia per una volta errato la diagnosi e che si tratti di altro.

per quanto riguarda gli acari vorrei però fare un appunto: due miei criceti li hanno avuti seppur uno in forma molto leggera, l'altro poco più violenta. se è già stato detto scusate ma non ho potuto leggere tutta al discussione. il pelo però sì lo fanno perdere completamente e in brevissimo tempo, in più l'acaro succhia il sangue: dunque il dimagrimento è quasi immediato. per quanto riguarda le croste, non so se è possibile che vengano in uno stadio avanzatissimo. Se fossero acari veramente però, la cosa sarebbe ancora curabile. e se lo sono si vede con uno scoth test al microscopio, la diagnosi è immediata e la cura antibiotica si inizia immediatamente. io spero sia questo il caso, dato che errare è umano, lo spero davvero!

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ho tempo solo per rispondere ad un cosa, poi news più dettagliate ve le do domani appena possibile...

Non posto la foto per un semplice motivo... per me Dixie è questo, e tutti quelli che si ricordano il mio arrivo sul forum con lui se lo devono ricordare così e basta.

e nonostante sia malato ora per me è sempre così!

alim0924z.jpg

Altra cosa... io ho chiesto pareri e delucidazione su queste malattie della pelle, non ho chiesto un consiglio sull'eutanasia a nessuno, anche perchè se dovessi prendere una decisione di questo genere la prenderei per i fatti miei, non mi metterei a fare una specie di inutile sondaggio su nessun forum del mondo.

Non ho detto nemmeno che Dixie sta lì li per morire... anzi, ho detto proprio il contrario! Ho scritto che nonostante il lato estetico decisamente critico lui mangia regolarmente (tutto), beve, dorme e addirittura sale sulla ruota... ovviamente non ci si può aspettare che sia ancora il topone scattante di un tempo! Dixie ha sorpassato i 2 anni ed è malato... tuttavia dimostra una tempra di ferro!

quindi la mia preoccupazione ora è la diagnosi e lo stato di questa malattia qualunque essa sia, vorrei sapere dove mi porterà... semmai doooooopo posso prendere le mie decisioni.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Eccomi con delle news...

Ho consultato un altro veterinario e poi sono tornata dalla mia dottoressa.

Tutti hanno confermato che si tratta di tumore... pare che Dixie sia proprio un "caso da manuale" e non vi siano dubbi. Una cosa che mi ero scordata di aggiungervi alla descrizione è l'aumento della pelle (tipo pelle di elefante)

sono tutti stupiti di quanto sia tenace Dixie... a quanto pare non ha proprio voglia di lasciarmi e me sta benissimo così. Dixie mangia di gusto... a me sembrava dimagrito pechè lo vedevo senza pelo e la mia bilancia mi dava 70 grammi di peso... e invece secondo el bilance dei dottori pesa 115 grammi...che non è male visto il suo stato.

Si procederà così: la mia veterinaria mia ha dato un unguento/pomata che non so come si chiami (me l'ha detto ma non lo ricordo più...) ma contiene aloe e non so cos'altro, che agisce sulle croste e sulla pelle.

Pare che non abbia gli acari, perchè Dixie non si gratta e se fossero acari o altri parassiti avrebbe più croste e si scorticherebbe dal prurito... tuttavia gli ha dato per bocca una roba che, seppur blanda, potrebbe combattere e/o prevenire un'eventuale infestazione d parassiti.

Mi hanno detto di non usare la chemicetina oftalmica perchè è cortisonica ma hanno appoggiato la scelta del Resurgen: non è una cura al tumore ma male non fa, anzi!

Il mio puffo vuole stare con me, mangia, beve, ed è attivo per quanto il suo stato e la sua età glie lo consentano... se non fosse per il lato estetico non sembrerebbe nemmeno malato, ma solo un criceto un po' attempato! quindi farò così...

La mia veterinaria quando gli ho detto che era ancora vivo ha detto così: "Gli animali hanno risorse che noi non ci sognamo neanche"... credo che Dixie sia ancora pieno di risorse.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Bene dai, meglio così... :)

Comunque spesso non è facile attraverso un forum fare diagnosi e dare consigli...ci si basa sulle parole e descrizioni di ogni utente e quando ho sentito che gli si stava "spaccando" la pelle ho pensato stesse soffrendo molto...il lato estetico è l'ultimo dei problemi infatti...comunque hai fatto benissimo a non postare nessuna foto se non te la sentivi...

Immaginavo non fossero acari ma che la perdita di pelo e crosticine varie fossero legate all'insorgenza di un tumore e debilitazione generale dell'animale...

Io non credo di essere stata dura però è anche bene essere forti in questi casi e leggere pareri forse obiettivi e che possono fare male...anche per prendere una coscienza maggiore della situazione...

Ciao :)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Forza Dixie, siamo tutti con te!!! :)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

forza Dixie!!!siamo tutti con te!ti sono davvero vicina!anche se non ho mai risp a questo post non significa che non lo abbia mai letto!anzi!solo che in merito alla discussione che era nata sull'eutanasia non mi sono espressa primo perchè non mi è mai capitato di trovarmi in quella situazione, secondo perchè credo sia la scelta più intima e personale che ci sia!e credo che solo chi ha vissuto o sta vivendo il decorso di una malattia del proprio pelosotto sa cosa significa e saprà scegliere responsabilmente cosa fare!detto questo ti mando un abbraccio virtuale e tante coccole e semini al tuo Dixie!:D <3

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

forza piccolo dixie ! piccolo leone combatti fino alla fine !

anche io rispondo ora, perchè in merito all'eutanasia non volevo esprimermi...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao!

Visto che è difficile capire quando soffrono è anche difficile poter usare farmaci i quali effetti collaterali potrebbero essere peggiori!

Quindi in generale, il meloxicam, che è formulato liquido, è un farmaco con un ottimo rapporto analgesia/effetti collaterali, e quindi è il farmaco maggiormente utilizzato.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Partiamo dal fatto che i criceti non sono gatti, che i gatti è risaputo che sono molto sensibili agli effetti dei FANS e che le storie che ho letto sono prive di prove reali ed obiettive... Poi era riferito all'uso del Metacam per cani somministrato ai gatti ai dosaggi per cani...

Ora esiste quello per gatti che è concentrato di un terso rispetto quello per cani...

E poi potrebbe essere sempre un problema di dosaggio: in teoria, essendo il principio attivo uguale, basta calcolare il dosaggo rispetto ai kg dell'animale in questione ed estrapolarne il corretto volume...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Allora...

Come dici tu "non sono prove obiettive" e, senza scientificità sperimentale, non si possono prendere per vere! Chissà quante altre cose sono potute succedere contemporaneamente nei casi del sito che mi hai fatto leggere e "per caso", la somministrazione del Metacam ha accelerato la sintomatologia.

Il sito che mi hai fatto leggere era poi riferito alla somministrazione di Metacam a dosaggio per cani (3 volte concentrato) e, se probabilemnte si fossero fatte le debite proporzioni, non sarebbe successo nulla! Io l'ho sempre usato e sinora non è mai successo niente (altra prova altamente scientifica no? Quante volte lo hai sentito dire? Comunque per i dosaggi e la durata della terapia, mi affido a testi e dati scientifici in mio possesso).

Assolutamente d'accordo che criceti, elefanti e gatti hanno metabolismi e fisiologie organiche differenti, ma parti solo dal fatto che i carnivori, digerendo proteine, hanno reni più "delicati" di altre Specie onnivore od erbivore (elefante) o granivore (criceto) e quindi meno soggetti agli effetti dei FANS

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ogni Specie differente riconosce dosaggi differenti, purtroppo anche molti dati riportati sui libri di testo, si basano solo su esperienze cliniche e non su dati scientifici, studi farmacologici e farmacodinamici come dovrebbero essere fatti (ma pensa solo alla quantità di Specie di Uccelli o Rettili differenti...).

La FDA avrà avuto i suoi buoni motivi per far scrivere questo, ma ti ricordo che un paio di anni fa la FDA aveva ritirato dal commercio il farmaco iniettabile per la prevenzione della filaria (non faccio nomi ovviamente), per poi reinserirlo qualche mese dopo... Anche quella volta su Internet giravano storie di casi di morte acuta dopo l'iniezione o morti riconducibili per non so quali ragioni, all'uso di detto farmaco...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o entra per commentare

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Registrati alla nostra comunità , è facile!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×