Jump to content
Girla95

Fisica... Aiutatemi!

Recommended Posts

Ragazzi aiutatemi non riesco a fare questi due problemi di fisica :read: .... per chi è bravo mi aiuti!!! Questi sono i problemi:

-L'acido cloridrico concentrato ha densità 1,19 g/ml calcola la massa 500 ml.

- La densità del latte è 1,04 g/cm ( cubi ) calcola il volume in dm ( cubi ) di 1,00 kg di latte.

Aiuto :cry: !!!!! Datemi una mano... se potete scrivetemi anche il procedimento...

Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Lerajies

1)Massa= densità*volume

1.19*500=595 grammi

2)La formula per il volume è Volume= massa: densità

Trasformiamo i chilogrammi in grammi, quindi 1 kg= 1000 grammi

Volume=1000: 1.04=961,53 cm cubi

Per farli diventare decimetri spostiamo la virgola di un posto verso sinistra, quindi il risultato è 96.15 decimetri cubi.

Mi pare che devi arrotondare i risultati secondo regole precise, ma non me le ricordo più XD

Prego ignorare questo messaggio se ho sbagliato qualche passaggio

Edited by Lerajies
Collega al messaggio
Condividi su altri siti
1)Massa= densità*volume

1.19*500=595 grammi

2)La formula per il volume è Volume= massa: densità

Trasformiamo i chilogrammi in grammi, quindi 1 kg= 1000 grammi

Volume=1000: 1.04=961,53 cm cubi

Per farli diventare decimetri spostiamo la virgola di un posto verso sinistra, quindi il risultato è 96.15 decimetri cubi.

Mi pare che devi arrotondare i risultati secondo regole precise, ma non me le ricordo più XD

Prego ignorare questo messaggio se ho sbagliato qualche passaggio

Cioè non ho capito è giusto o no??? e poi una cosa non ho cpt del problema 1 tu hai detto che per trovare la massa dobbiamo fare densitaxvolume ma tu hai fatto densità per massa.. che vuol dire???

Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Lerajies

E' quello che farei io, ma non sono sicura al 100x100, ogni cosa che studio la dimentico dopo una settimana XD

Sul tuo libro la frase è riportata pari pari? Perchè io ho interpretato calcola la massa DI 500 ml.

500 ml non può essere la massa perché l'unità di misura della massa è il chilogrammo. Invece il volume si misura in metri cubi(come nel secondo esercizio) o in litri

Collega al messaggio
Condividi su altri siti
E' quello che farei io, ma non sono sicura al 100x100, ogni cosa che studio la dimentico dopo una settimana XD

Sul tuo libro la frase è riportata pari pari? Perchè io ho interpretato calcola la massa DI 500 ml.

500 ml non può essere la massa perché l'unità di misura della massa è il chilogrammo. Invece il volume si misura in metri cubi(come nel secondo esercizio) o in litri

purtroppo non è del libro, c'è li ha dati la prof e sono proprio così per come ho scritto cmq grazie, purtroppo questa professoressa assegna le cose senza spiegarle e quindi mi sono trovata disorientata non essendo cose del libro non ho neanche le spiegazioni... mahhh alcune so strane...

Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Ma sul libro non c'è scritto come calcolare ecc?

Ti ho risposto solo per chiedertelo, perchè a 11 anni, prima media, non credo di riuscirci O_O

no perchè non sono cose che fanno parte del libro cmq già fatti, per me si può anche chiudere ;) grazie!!!

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Nel problema 2 il risultato non è 96 dm cubi... vorrebbe dire che hai circa 96 litri di latte! XD [questo perchè 1dm3 = 1 litro]

Nelle unità di misura al cubo la virgola si sposta sempre di 3 cifre per ogni "gradino" ;) Quindi sarebbe 0.96153 dm3... e questo corrisponde a quasi un litro di latte! :)

Comunque io ti consiglio di usare le equazioni per risolvere questi problemi... diventa tutto più facile! Si usano praticamente in ogni occasione e non devi tenerti a mente mille formule... Le avete già fatte a scuola? :)

Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Nel problema 2 il risultato non è 96 dm cubi... vorrebbe dire che hai circa 96 litri di latte! XD [questo perchè 1dm3 = 1 litro]

Nelle unità di misura al cubo la virgola si sposta sempre di 3 cifre per ogni "gradino" ;) Quindi sarebbe 0.96153 dm3... e questo corrisponde a quasi un litro di latte! :)

Comunque io ti consiglio di usare le equazioni per risolvere questi problemi... diventa tutto più facile! Si usano praticamente in ogni occasione e non devi tenerti a mente mille formule... Le avete già fatte a scuola? :)

si si non ti preoccupare cmq già avevo agiustato tutto, grazie dell'aiuto di tutti :D !!! ( scusate sono una frana in queste cose :timido: )

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

ragazzi eccomi qui a riproporvi un altro problema, come nel caso precedente preferirei che mi scrivessero i procedimenti e mi spiegassero le formule applicate...

ecco qui:

-i valori della costante elastica di due molle sono k1= 50 N/m e k2= 100 N/m. Calcola gli allungamenti x1 e x2 delle due molle prodotti da una forza= 4 N.

Grazie in anticipo a chi mi aiuterà ;)

Edited by Girla
Collega al messaggio
Condividi su altri siti
ragazzi eccomi qui a riproporvi un altro problema, come nel caso precedente preferirei che mi scrivessero i procedimenti e mi spiegassero le formule applicate...

ecco qui:

-i valori della costante elastica di due molle sono k1= 50 N/m e k2= 100 N/m. Calcola gli allungamenti x1 e x2 delle due molle prodotti da una forza= 4 N.

Grazie in anticipo a chi mi aiuterà ;)

ciao ! allora la forza è uguale F=kx ovvero la costante per allungamento.

ebbene per risolvere basta che fai la formula inversa, cioè F diviso K, cioè calcoli per ogni molla: x1 = 4:50 x2=4:100 ! la calcolatrice nn ce l'ho a portata di mano xD

guarda io fisica nn la faccio da tanto aspetta che altri utenti ti dicano che è giusto, non vorrei farti sbagliare, oppure se hai i risultati controlla se sono esatti, se vengono così ;)

Collega al messaggio
Condividi su altri siti
ragazzi eccomi qui a riproporvi un altro problema, come nel caso precedente preferirei che mi scrivessero i procedimenti e mi spiegassero le formule applicate...

ecco qui:

-i valori della costante elastica di due molle sono k1= 50 N/m e k2= 100 N/m. Calcola gli allungamenti x1 e x2 delle due molle prodotti da una forza= 4 N.

Grazie in anticipo a chi mi aiuterà ;)

Sì ok ma dovresti fare un disegno...in che direzione è la forza ad esempio?...

Comunque se le molle si allungano significa che la forza è sicuramente contraria al moto perchè una volta lasciate le molle esse andrebbero in direzione contraria per tornare alla posizione di riposo...

Boh, cmq dai Girla, ste cose sono veramente l'abc della fisica...secondo me se studiassi con un pò di attenzione ci arriveresti anche da sola, credo...

Come ha detto isa, F = -kx (il verso in genere si imposta negativo perchè la forza elastica è una forza ostacolante e contraria al moto del corpo sollecitato) quindi x = F/k...

Edited by darkadea
Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Sì ok ma dovresti fare un disegno...in che direzione è la forza ad esempio?...

Comunque se le molle si allungano significa che la forza è sicuramente contraria al moto perchè una volta lasciate le molle esse andrebbero in direzione contraria per tornare alla posizione di riposo...

Boh, cmq dai Girla, ste cose sono veramente l'abc della fisica...secondo me se studiassi con un pò di attenzione ci arriveresti anche da sola, credo...

Come ha detto isa, F = -kx (il verso in genere si imposta negativo perchè la forza elastica è una forza ostacolante e contraria al moto del corpo sollecitato) quindi x = F/k...

Ahu raga così c'è scritto nel libro, e cmq io studio è proprio la fisica che non mi piace, meno male che ho la sufficenza xD

ciao ! allora la forza è uguale F=kx ovvero la costante per allungamento.

ebbene per risolvere basta che fai la formula inversa, cioè F diviso K, cioè calcoli per ogni molla: x1 = 4:50 x2=4:100 ! la calcolatrice nn ce l'ho a portata di mano xD

guarda io fisica nn la faccio da tanto aspetta che altri utenti ti dicano che è giusto, non vorrei farti sbagliare, oppure se hai i risultati controlla se sono esatti, se vengono così ;)

Grazie ma già questo lo avevo fatto xD non c'è più neanche un operazione da fare??? mi sembrava strano finisse così, però se è così tanto meglio ;)

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Sìsì è una sola formula...ovviamente dipende da dove imposti l'origine...per semplicità ti conviene impostarlo nell'estremo sinistro delle due molle a riposo (immaginando che l'estremo destro è collegato, che so, al muro)...

Per questo mi pareva strano chiedessi, perchè è veramente un problema facile quello...e secondo me è molto più di aiuto consigliare di studiare e arrivarci da soli che copiare a tavolino soluzioni fatte da altri... :)

Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Sìsì è una sola formula...ovviamente dipende da dove imposti l'origine...per semplicità ti conviene impostarlo nell'estremo sinistro delle due molle a riposo (immaginando che l'estremo destro è collegato, che so, al muro)...

Per questo mi pareva strano chiedessi, perchè è veramente un problema facile quello...e secondo me è molto più di aiuto consigliare di studiare e arrivarci da soli che copiare a tavolino soluzioni fatte da altri... :)

no ma questo è certo per questo avevo chiesto anche le spiegazioni, così da poter capire e poi al prossimo riuscirci da sola ;)

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Crea Nuovo...