Jump to content
pippo22

problemi parto cricetina

Recommended Posts

Mi intrometto al doscorso anche io.

avevo già risposto su un argomento della riproduzione ed aspettavo risposta ma non essendo un assiduo frequentatore ho perso il post.

Secondo me l'esperienza delle nascita e crescita è bellissima.

Io ho due WW e sonono riuscito a farli accoppiare.

La femmina ieri notte ha partorito.

LA femmina è nata ad agosto e il maschio a settembre.

Mi sono accorto del parto per l'ingrossamento dei fianchi e dal carattere piu apprensivo del solito,

stranamente però ho visto del bagnato nella gabbietta e non ha segni delle mammelle,

cioè secondo me non ha allattato.

Ho il forte sospetto che siano morti e se li sia mangiati,

la pancia è gonfia solo nella parte alta oggi.

Chi può darmi aiuto?

aspettavo questo evento con un grande entusiasmo e invece si sta sgonfiando tutto di colpo.

Sono stato attento a non entrare nella gabbia ma forse è ancor piu gelosa.

ho addirittura letto che negli ultimi giorni c'è chi copre la gabbia e da solo crocchette per gatti.

Chi può aiutarmi?

Ammesso che riesca e ne farebbe troppi sarei disposti a sistemarli in altre gabbie,

ho già parecchi amici che i vorrebbero, io però vorrei tenerne qualcuno per non dispiacermi troppo alla morte della mia femmina,

c sono molto affezionato.

io ho tenuto una tartqaruga d'acqua dolce per ventanni e credo per questo che i criceti vivono troppo poco per averne uno solo.

Attendo un vostro aiuto.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Mi intrometto al doscorso anche io.

avevo già risposto su un argomento della riproduzione ed aspettavo risposta ma non essendo un assiduo frequentatore ho perso il post.

Secondo me l'esperienza delle nascita e crescita è bellissima.

Io ho due WW e sonono riuscito a farli accoppiare.

La femmina ieri notte ha partorito.

LA femmina è nata ad agosto e il maschio a settembre.

Mi sono accorto del parto per l'ingrossamento dei fianchi e dal carattere piu apprensivo del solito,

stranamente però ho visto del bagnato nella gabbietta e non ha segni delle mammelle,

cioè secondo me non ha allattato.

Ho il forte sospetto che siano morti e se li sia mangiati,

la pancia è gonfia solo nella parte alta oggi.

Chi può darmi aiuto?

aspettavo questo evento con un grande entusiasmo e invece si sta sgonfiando tutto di colpo.

Sono stato attento a non entrare nella gabbia ma forse è ancor piu gelosa.

ho addirittura letto che negli ultimi giorni c'è chi copre la gabbia e da solo crocchette per gatti.

Chi può aiutarmi?

Ammesso che riesca e ne farebbe troppi sarei disposti a sistemarli in altre gabbie,

ho già parecchi amici che i vorrebbero, io però vorrei tenerne qualcuno per non dispiacermi troppo alla morte della mia femmina,

c sono molto affezionato.

io ho tenuto una tartqaruga d'acqua dolce per ventanni e credo per questo che i criceti vivono troppo poco per averne uno solo.

Attendo un vostro aiuto.

Se sei interessato ti rimando al topic 'brevi cenni sulla riproduzione del criceto nano) che è molto lungo e ti dice un sacco di cose che devi sapere.

poi molto altro ti diranno altri utenti;

Comunque io li separerei subito e lascerei la femmina molto tranquilla... (tenendola sempre d'occhio ma in maniera discreta e togliendo il maschio).

leggi il topic che ti ho dato: e ricorda che le crocchette per gatti, sono per l'appunto per gatti. Anche se c'è l'usanza di dargliele è praticamente sconsigliato da tutti i libri ed allevatori seri perchè cose che fanno bene ai gatti spesso non fanno altrettanto bene ai crici.

purtroppo non posso dilungarmi. Ti chiedo scusa...

ciao

Edited by ZEUS

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Mi sono accorto del parto per l'ingrossamento dei fianchi e dal carattere piu apprensivo del solito,

stranamente però ho visto del bagnato nella gabbietta e non ha segni delle mammelle,

cioè secondo me non ha allattato.

Ho il forte sospetto che siano morti e se li sia mangiati,

la pancia è gonfia solo nella parte alta oggi.

Il parto nei criceti può durare anche un giorno intero, spesso partoriscono "a rate" sei sicuro che abbia già iniziato il parto vero e proprio e ieri notte non fosse ad inizio travaglio?

Cosa intendi che la pancia è gonfia nella parte alta? Nella parte alta rispetto a cosa...

Un'altra cosa, hai separato il maschio dalla femmina incinta?

icredo per questo che i criceti vivono troppo poco per averne uno solo.

Bhe sono d'accordissimo su questo, ma tenerne più di uno non significa per forza doverli riprodurre ;) , c'è sempre l'adozione!

Ps ti consiglio di aprire un topic sull'argomento in questa sezione così rintracci meglio le risposte (magari un mod potrebbe accorpare questi ultimi messaggi al nuovo topic) e non confondiamo troppo la discussione su questo topic in modo che sia tu che l'altro utente possiate ricevere l'aiuto che desiderate in maniera comprensibile ;),

Edited by lasuorica

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

ciao, nn ho ben capito dal messaggio in che situazione si trova adesso la tua cricetina. Anche la mia Micia, che adesso nn c'è più, all'epoca ebbe problemi con il parto. Sapresti dirmi quando i due hanno copulato? o almeno quando sarebbero scaduti i 21 gg di gestazione? La piccola si è rintanata ed è rimasta lì oppure è avivace cm al solito? (ha comportamenti anomali?)

Questo rigonfiamento che senti sono tipo di bozzi? Hai trovato tracce di sangue nella gabbia?

Ti consiglio di portare la tua criceta dal veterinario esperto in animali esotici comunque, è bene fare un controllo.

Questo topic riguarda la mia criceta, dacci un occhiata ;)

http://www.ziprar.com/forum/index.php?show...c=15617&hl=

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Vi prego di rileggere attentamente il mio messaggio

La mia cricia ha visto solo due volte il suo lui perchè nelle altre occasioni era indisposta e violenta nei suoi confronti.

Non ho contato i giorni però ho notato quando ha iniziato a farsi la seconda tana quando è diventata piu irrequieta,

quando divorava ogni cosa , quando le davo la mozzarella o il formaggio e lo divorava in pochissimo tempo.

insomma tutti cambiamenti che oltre alla pancia mi hanno dato la certezza della sua fine di gravidanza,

quando l'altro giorno prendendola ho notato il suo organo dilatao,, del liquido nella gabbia ed ho creduto al parto.

in effetti qualcosa c'è stato,

non ho visto tracce di sangue perchè il suo nido non da spazio ad occhi indiscreti,

da fuori non si vede nulla oltre al fatto che è tutto barricato da una montagna di segatura che lei a spostato per l'evento.

di colpo ho avuo l'impressione che non avesse piu appetito, almeno non come prima,

questa mattina le ho messo un tappo di bottiglia con latte ed un goccio di acqua ,

lo ha leccato per pochissimo e poi lo ha rovesciato.

Ah cosa importante, ho notato sempre questa mattina che aveva tre morsi sul ventre,

cioè il suo pelo aveva tre piccoli scostamenti nella parte bassa del ventre, dove dovrebbe avere le mammelle,

due a sinista e uno a destra,

insomma mi ha dati l'impressione di aver avuto piccoli da allattare.

ora dorme ancora. tra poco entrero nella cameretta accendero la luce e vedo s è sveglia o meno.

Spero di riuscire ad avere dei cuccioli, anche perchè non hointensione di farla allevare di nuovo.

C'è anche l'eventualità dell'adozione certo, mi dove sono i crici da adottare?

come li porto da una città all'altra?

mica sono pacchi postali che si possono spedire in scatole chiuse?

tornando a noi , vi chiedo consiglio in meri,

non ho ancora letto libri in merito e speriamo di nonaverne bisogno, cioè che questo evento si risolva presto in positivo.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Ah cosa importante, ho notato sempre questa mattina che aveva tre morsi sul ventre,

cioè il suo pelo aveva tre piccoli scostamenti nella parte bassa del ventre, dove dovrebbe avere le mammelle,

due a sinista e uno a destra,

insomma mi ha dati l'impressione di aver avuto piccoli da allattare.

E' un comportamento frequente che la femmina in procinto di partorire si strappi un po'di pelo dal ventre per imbottire meglio il nido, inoltre l'allattamento fa sì che la zona intorno alle mammelle si gonfi rendendole evidenti e diano l'apparenza di aver perso pelo. E' probabile che abbia partorito: prova ad avvicinarti alla gabbia piano piano e tendi l'orecchio: i piccolini di solito fanno chiasso se sono svegli, è una specie di pigolio sommesso, come quello dei pulcini ma più basso.

Lascia perdere il latte, anche diluito è un alimento inadatto a tutti i mammiferi adulti (solo noi umani manteniamo gli enzimi per digerirlo dopo lo svezzamento,ma solo se continuiamo a consumarlo abitualmente), tuttavia ha bisogno di alimenti proteici: prova con un pezzettino di pollo bollito scondito o di tonno al naturale o di formaggio o di uovo sodo (alcuni dicono sia meglio il tuorlo dell'albume, altri il contrario...li può mangiare entrambi

in ogni caso), non eccedere con le quantità (io di solito davo un pezzettino piccolo di uno di questi cibi ogni due tre giorni, ma dipende anche da cosa e come ha mangiato durante la gravidanza.... Per ora non mi viene in mente altro!

C'è anche l'eventualità dell'adozione certo, mi dove sono i crici da adottare?

come li porto da una città all'altra?

mica sono pacchi postali che si possono spedire in scatole chiuse?

Crici da adottare ce ne sono in quantità industriali, basta che ti fai un giro sulla sezione mercatino e ti fai un'idea. Certo che non si spediscono, ci sono delle persone di buona volontà che fanno il possibile (e a volte l'impossibile, a dire il vero) per farli arrivare alla nuova famiglia! Proprio questa domenica io vado a Firenze a ritirare una banda di fratellini ww che staranno in stallo da me e altre ragazze di Perugia finchè non trovano casa; c'è l'utente cris72 che ha dato disponibilità per dare un passaggio da milano a firenze a un cricino anziano che adotterò io e di nuovo me ne vado fino a firenze a prenderlo. Se si vuole adottare un cricio bisogna avere pazienza perchè se non ci si può spostare ci vuole più tempo per organizzare le staffette per portarli a destinazione, ma ci si riesce quasi sempre. I crici che ho adottato finora provenivano da Lecco, Pavia, Bologna e Milano, in un modo o nell'altro siamo riusciti ad organizzarci ;) grazie alla disponibilità di volontari di associazioni o semplicemente persone gentili che avevano la possibilità di portarli a metà strada o anche di più.

non ho ancora letto libri in merito e speriamo di nonaverne bisogno, cioè che questo evento si risolva presto in positivo.

Bhe libri non so consigliartene sinceramente, ma internet è un mezzo potente e si trovano tante informazioni, già qui su questo forum se ti leggi una manciata di topic nella sezione riproduzione vedrai che potrai toglierti tantissimi dubbi ;)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

grazie per la risposta.

NOVITA' di questa mattina.

Da ieri non era uscita dal nido,

questa mattina però dopo un po di rumore è uscita ed aveva il pelo ben lucido e vaporizzato e la pancia sgonfia,

poi come si è arrampicata sulla gabbietta, lo fa sempre per uscire, ho visto il ventre rosso.

Questa volta ha partorito tutto.

Possibile che due giorni fa abbia solo rotto le acque o aveva solo partorito parzialmente?

infatti avevo trovato molto liquido per terra e la pancia era piu vuota nella parte bassa e piu dura tanto che avevo pensato al cannibalismo.

Nella gabbia ho messo un pezzettino di scamorza appassita uno di mela e una foglia di lattuga.

I semi ci sono, non li aveva spostati come al solito, anzi ieri forse non ha consumato nulla.

Oggi controllo se si sentono rumoretti nel nido.

speriamo bene, Così potrò avere almeno un erede della mia piccola "Tuono" , mio figlio lo aveva chiamata così pensando che era un maschio, poi dopo aver preso la femmina abbiamo scoperto la verità, che era il contrario, così ora la femmina si chiama Tuono e il maschio Chiarina eheh.

SA noi va bene lo stesso, basta che ci siano e che stiano bene in salute.

Al prossimo aggiornamento.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

guarda non ricordo con precisione dopo, ma ho letto ch il parto può avvenire diciamo in due puntate :D sono contenta che sia andata tutto bene ! mi raccomando non cambiare la gabbia per almeno 20 giorni, e cerca ti tenere al caldo ai piccoli e non mettere la gabbia in una stanza troppo fredda. benissimo che fornisci proteine alla neo mamma ;) mi raccomando vacci sotto con formaggi, yogurt , ricotta e quant'altro ! non toccare per nessuna ragione i piccoli e tocca la madre solo se lei lo vuole, insomma non stressarla ;) stai pronto dopo circa un mesetto (poco meno) a dividere i maschietti dalla femminucce :)

ancora non riesci a intravedere quanti sono? :)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

non so assolutamente cosa succede in quel covo.

Vedo la mamma molto presente nel covo e molto assete nella gabbia.

Sta facendo la mamma a tempio pieno, oggi gli ho messo un pochino di maionese, ricca di tuorlo d'uovo, lo ha leccao un po,

questa notte ha fatto fuori le scorte di yogurt.

Speriamo bene e che non siano una decina eheheh.

Intanto sto iniziando a pensare ad un paio di terrari nell'eventualità decida di tenere i cuccioli divisi tra maschi e femmine ehehe.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
non so assolutamente cosa succede in quel covo.

Vedo la mamma molto presente nel covo e molto assete nella gabbia.

Sta facendo la mamma a tempio pieno, oggi gli ho messo un pochino di maionese, ricca di tuorlo d'uovo, lo ha leccao un po,

La prossima volta meglio un pezzettino d'uovo sodo, la maionese ha anche l'olio e l'aceto (e se confezionata ogni tipo di conservanti e altre porcherie varie) e non è un alimento ideale.

Il fatto che stia sempre nel nido è naturale per una criceta in allattamento: tra qualche giorno comincerà a permettersi qualche pausa in più man mano che i piccolini crescono.

Intanto sto iniziando a pensare ad un paio di terrari nell'eventualità decida di tenere i cuccioli divisi tra maschi e femmine ehehe.

Tieni conto che le convivenze difficilmente durano a lundo,specie se in gruppi,potresti trovarti a doverli separare e ti servirebbero molti più terrari....

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Già... quella di dividere i maschi dalle femmine è solo la prima delle cose logiche da fare quando avranno un mese, altrimenti si moltiplicheranno tra consanguinei a un ritmo vertiginoso!

Quindi, a seconda del numero, dovrai attrezzare, come dice giustamente lasuorica, uno spazio 60x40 minimo per ognuno... Ecco perché si sconsigliano gli accoppiamenti quando non si hanno già belli che pronti diversi adottanti di fiducia a cui affidarli :)

Dunque, appena saprai quanti sono, fai una bella ricerca di persone amorevoli che possano prenderne uno ciascuno (anche qui sul forum) se non hai possibilità di tenere tante gabbie per quanti sono i piccini che resteranno con te! ;)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Vi capisco in pieno.

Io però una volta volevo farli accoppiareper avere un'erede.

Per un paio di terrari posso attrezzarmi ma appena sprò on chi ho a che fare inizierò a spargere voci anche sul forum,

io sono in abruzzo e non ho ancora visto proposte in centro italia quindi magari riesco a trovare amici disposti ad aottarli.

Bellissima sensazione avere una mmamma topa con prole a seguito .

AGGIORNAMENTO.

Questa mattina aveva finito il tappino della bottiglia d'acqua piena di majonese.

Per non fargliela rovesciare l'ho incollata su una figurina in plastica di ben ten di mio figlio,

cos' ha un largo piano d'appoggio e nn rovescia il tappiono.

Oggi ho ricaricato con yogurt e un pezzettino di scamorza appassita.

E' uscita 10 minuti visto che ho fatto casino apposta e si è anche arrampicata sulla gabbia ed è venuta fuori,

pochisismo tempo in mano e poi rimessa nella gabbia.

Questa volta ho notato ben sei mammelle, potrebbero essere gli stessi cuccioli a trovarsi mammelle diverse quindi non fa testo, comunque non saranno una diecina, almeno spero.

Al prossimo aggiornamento.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Guest Clacly839

io una controllatina al nido la darei sinceramente !!

e per l'integrazione proteica evita cibi così salati e conditi come la scamorza e la maionese

puoi dare yogurt al naturale , latte , fior di latte , carne/pesce lessi o croccantini light per cani o gatti

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Quoto interamente Claudio. Puoi usare con serenità formaggi non salati e non stagionati, pezzettini di tonno al naturale (anche se l'odore del pesce spesso non lo gradiscono), uovo sodo. La maionese davvero evitala per tutti i motivi che ti hanno già spiegato.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Quoto interamente Claudio. Puoi usare con serenità formaggi non salati e non stagionati, pezzettini di tonno al naturale (anche se l'odore del pesce spesso non lo gradiscono), uovo sodo. La maionese davvero evitala per tutti i motivi che ti hanno già spiegato.

i miei consigli:

Il latte è spesso sconsigliato, sarebbe meglio usare il latte per gattini o la panna intera.

Si nota comunque che i cuccioli che riescono a prendere un surplus proteico attraverso questi alimenti crescono più rapidamente degli altri.

Tieni presente che devi integrare la dieta perchè la mamma ha un compito molto gravoso nel produrre calore e latte per i piccoli, ma che se esageri, o la stravolgi, ottieni uno shock da cambio dieta.

E non penso che tu voglia ottenere questo... ^_^

Inoltre fondamentali sono i liquidi;

controlla che il beverino non sia inceppato; e che in futuro i piccoli ci arrivino, e distribuisci parecchi pezzettini di mela fresca; che servono a reidaratare.

L'acqua deve essere presente in abbondanza; ma non usare vaschette o i piccoli potrebbero affogare.

E poi sono curiosissimo, appena lo riesci a capire facci sapere quanti sono :rolleyes:

Edited by ZEUS

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

è ORAMAI PASSATO UN PO DI TEMPO SENZA AGGIORNARVI,

PRIMO PERCHè NON STO AVENDO PARTICOLARI PROBLEMI E POI PERCHè SONO FELICISSIMO DELLA MIA cucciolata signorile.

LA mia nina ( Tuonina- Nina) ha fatto due bei cucciolotti WW tutto color sabbia, una/o più avventuriera/o come la mamma e l'altro/a fifone e amante della tana, come il papà, megliodi così non poteva andare.

Ho notato che la mamma li aggredisce quando li trova fuori dalla tana e questa notte ho fatto uscire anche il secondo e si è rifugiato dentro il tubo dell'igienica dov'era il fratellino e stavano bisticciando.

Possibile che già da adesso sono in conflitto di territorio o mi scappa qualcosa?

La mamma li aggredisce proprio, per adesso ancora in maniera non troppo violenta , forse perchè non li vuole fuori dalla tana?

Presto posterò fotine,

mi consigliate un sito dove caricarle?

P.S.

Sto continuando a mettere latte con un goccio d'acqua in un tappino di una bott. d'acqua ben ancorata,

vedo che gradisce, anzi oggi senz'acqua lo ha finito prima, al posto della mela che si ossida subito sto mettendo zucchine a cubetti,

vedo però che gradisce una dieta più variata, ogni giorno dovrei cambiare frutta.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Quanto hanno i piccoli adesso? Spesso la mamma li comincia ad allontanare già verso i 15 giorni di età,di solito si consiglia di lasciarli fino ai 21 ma se la madre comincia a scacciarli troppo violentemente si può fare prima purchè i piccoli siano in grado di mangiare da soli e siano dunque autosufficienti (una volta ho dovuto tenere un cucciolo su 6 con la mamma fino ai 25 giorni perchè non era pronto mentre gli altri si).

ps per caricare le foto puoi usare imageshack, tinypic o altri servizi di hosting file in ogni caso qui trovi tutte le info ;)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

hanno giusto 13 giorni,

sono nati il 18.

Oggi sono usciti tutti e due e si rannicchiano da un nidino all'altro.

La mamma non sembra infastidita,

secondo me non vuole che vadano in giro perchè gelosa,

infatti tende ancora a chiudere l'ingresso del nido.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
hanno giusto 13 giorni,

sono nati il 18.

Oggi sono usciti tutti e due e si rannicchiano da un nidino all'altro.

La mamma non sembra infastidita,

secondo me non vuole che vadano in giro perchè gelosa,

infatti tende ancora a chiudere l'ingresso del nido.

Da quello che mi dici direi che sono d'accordo: è presto perchè li allontani, è più probabile che li sposti e li riporti al nido per la loro sicurezza, l'istinto le dice di tenerli sempre nel nido, in natura a quell'età non uscirebbero mai allo scoperto,tuttavia è noto che le madri cricete abbiano scarsa delicatezza nell'afferrare i piccoli e li acchiappano con la bocca per spostarli un po'come capita (ricordo la mia Nusina riportare un cucciolino intraprendente nel nido tenendolo per una zampa o per la testa senza troppa delicatezza) e danno dunque l'impressione che li stia aggredendo...insomma,facendo un paragone umano,diciamo che è come una mamma che afferra il figlio piccolo che si appresta ad attraversare da solo la strada ;)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
hanno giusto 13 giorni,

sono nati il 18.

Oggi sono usciti tutti e due e si rannicchiano da un nidino all'altro.

La mamma non sembra infastidita,

secondo me non vuole che vadano in giro perchè gelosa,

infatti tende ancora a chiudere l'ingresso del nido.

bè è comprensibile si preoccupa per loro ! tu comunque cerca di tenere la situazione sotto controllo...spero presto di vederli :wub: li terrai con te? ^_^

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

domanda da un milione di dollari.. . . .

il problema è monetario e spaziario .. . .. . .

Uno non voglio perderlo perchè altrimenti non li facevo accoppiare,

un'altro ho già chi lo vuole e per me sarebbe buono non tenerne 4 a casa, soldi - tempo - spazio.

Aggiungo però che una volta nati, ci stiamo affezionando, ad esempio ho appena visto la prima scarrellata sulla ruota, come fai a darli?

Questa nostra amica in oltre ha un cagnolino di piccola che è curioso di tutto, tre figli e non ha esperienza, vorrei darlo in affido anche temporaneo,

per ora sono indeciso, li volevo tutti per me, prendere però due gabbie in un solo colpo è un pò tanto.

Il discorso gabbia però lo sto seguendo, mi sto interessando ai terrai fatti in casa, ho una cugina molto brava con il compensato,

visto che fa le dolly house, posso proporlo a lei di aiutarmi,

magari facendo un mobiletto dove inserire 4 terrai e sistemarci tutti e tre,

la spesa però?

Insomma per adesso sto valutando tutto.

Appena dovrò farlo partirò all'attacco.

Comnque apro un thread a parte per questo.

E' proprio bello vederli tutti e tre scarrellare per la gabbia, ho messo un tubo della carta da cucina si sono fatti loro le finestrelle entrano ed escono, bellissimo vederli cacciare solo il musetto

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o entra per commentare

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Registrati alla nostra comunità , è facile!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×