Jump to content
XDannyX

Juventus Vs Inter

Recommended Posts

Dai dai, l'armata neroazzurra prende sempre più corpo!

Juve in Serie B e dico una cosa, se nn ci va,è SOLO UNO SCANDALO!!

I SOLDI HANNO TRIONFATO ANCORA!!!

Sotto i mondiali stiamo facendo proprio una bella figura del .....

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

In questo mondo di ladri, in questo mondo di eroi...

~ Il nuovo inno della Juve composto da Antonello Venditti

Sì, lo ammetto, sono juventino

~ Lupin III in un'intervista a Controcampo

È più gobbo di me!!!

~ Cammello su un tifoso juventino

Se fosse stato per me avrei tenuto Cannavaro almeno un altro paio d'anni

~ Jean Claude Blanc ci illustra la sua politica basata sul ringiovanimento della squadra

La Juventus, chiamata Rubentus o Gobbi F.C., è un'organizzazione disumanitaria con fini di lucro creata per assistere i giovani che abusano di droghe, cannoli siciliani e made in china e soppressate calabresi, e che vogliono vincere giocando non a pallone, ma col cellulare. La sua sede legale si trova nella città di Torino, ma i suoi tifosi provengono quasi esclusivamente dal Sud Italia e dai campi rom delle varie città italiane, dove pullulano maglie di nylon, fabbricate in Cina e smerciate a Napoli a strisce bianconere con la scritta Del Piero, Nedved e Zidane. Inoltre è famosissima per aver salvato, grazie a Moggi, la Tim dall'imminente fallimento. Ancora, in 400 anni di storia, la Juve è sfortunatamente ancora a quota 0 scudetti onesti (il che probabilmente l'ha resa così celebre).

Indice

1 La storia millenaria

2 Gli intenti criminosi

3 Curiosità

4 La giornata tipica dei Gobbi

5 Giocatori

5.1 Rosa famosi 2008-09

5.2 I migliori calciatori juventini

5.3 Le bandiere juventine

6 Voci correlate

6.1 Compagnucci di merende

[modifica] La storia millenaria

Fondata per volere di Barabba nel 32 a Gerusalemme, era composta inizialmente da ladri froci e puttane convertite da Padre Fedele. Acquistata nel 1820 da una famiglia di agnelli che pascolava in alta val Camonica per farne biada e foraggio, fu successivamente ceduta ai nobili del ramo Elkann, tra cui il fine nonché cocainomane Lapo, John (Federica per gli amici), Gwen la sorella minore di un antenato di Giulio Andreotti e l'amico degli animali Portafuori Elkann.

[modifica] Gli intenti criminosi

Nonostante le pie intenzioni e le opere buone, la Juventus cercò da subito di sabotare il campionato di calcio, giungendo addirittura, nel 1897, a creare una squadra di calcio, sport che allora si chiamava ancora pallapiede, a suo nome. Lo scopo di quest'opera di apparente sponsorizzazione non fu subito chiaro: si parlò infatti di alcune telefonate, anche se il telefono non era stato ancora inventato, e del moviolone taroccato, una tipica specialità ligure.

La manipolazione avveniva invece attraverso megascorte di Nutella che, somministrate agli arbitri per via rettale prima delle partite, procuravano bruciori emorroidici creando, per ragioni mediche dovute alla legge di Hooke, una sudditanza psicologica nei confronti delle maglie bianconere.

La Juventus fa parte di una nota associazione a delinquere, finalizzata alla frode sportiva, formata oltre che dalla triade bianconera Moggi, Giraudo e Bettega (per lo più comunemente conosciuti come La Banda Bassotti) anche dalle principali squadre del Sud Italia (con sede a Milano ma con tifosi nel meridione) con le quali è segretamente gemellata fin dai tempi della sua fondazione: il Milan e l'Inter. Con queste compagini la Juventus ha diviso per anni la spartizione dei campionati, alternandosi nell'usurpazione del titolo di Campione d'Italia nel corso di tutta la storia del Campionato di Calcio Italiano.

Di particolare rilievo è la costituzione della tifoseria, chiamata in gergo i Gobbi, accreditata come una delle più numerose. Nonostante la sede della squadra sia ubicata nella città di Torino, curiosamente i tifosi della Juventus (come quelli del Milan) si trovano nelle regioni di tutta Italia. Questo fa della squadra bianconera la prima squadra della repubblica delle banane. Inizialmente la tifoseria della squadra contava ben 6 sostenitori, dopo l'acquisto gli Agnelli hanno iniziato un programma di sistematica deportazione domenicale dei lavoratori FIAT a sostegno della squadra, ovvero per riempire lo stadio e impedire alle tifoserie avversarie di trovare posto; in tal modo era più facile acquistare la partita in assenza di testimoni scomodi. Poiché la deportazione avveniva attraverso carri bestiame e vagoni ferroviari riacquistati da campi di sterminio i tifosi erano assai fastidiosi da vedere e offendevano il fine gusto estetico delle tifoserie avverse e poiché il grosso dei lavoratori era di origine meridionale, incazzati come bisce per essersi rovinati la domenica, era solito profondersi nel colorito "juv'e'mmerda" napoletano (trad. "juventus di merda") o similari espressioni a chiunque gli rivolgesse la parola con il tempo è divenuto uso comune in italia apostrofare detta popolazione con il nome di "juvemerda", ritenendo che tale fosse il nome, peraltro assai evocativo delle peculiarità di tale bizzarra etnia. Si deve tener conto inoltre che la FIAT oltre a imporre ai suoi dipendenti l'uso esclusivo dei propri prodotti, anche i più improbabili, richiedeva per contratto la sottoscrizione dello jus primae noctis per i primogeniti e l'impegno al sostegno alla squadra per tutti i parenti entro il sesto grado e sino alla decima generazione successiva.

Comunque sia, per salvare la propria faccia di tolla, la squadra ricorre frequentemente al sacramento della confessione. La redenzione dei peccati viene pagata in denaro sonante versato tramite operazioni finanziarie passate come ingaggi di atleti di Cristo, tra i quali Nicola Legrottaglie e Felipe Melo. Questi sono giocatori fortissimissimi, specialmente nel camminare sulle acque e nel mostrare la faccia di bronzo. Purtroppo a pallone sono delle seghe della Madonna e vincono spesso il bidone d'oro. Tutti i giocatori hanno un valore economico pari alla pensione di vecchiaia percepita. Per fortuna viene aumentato grazie alla convocazione nella Nazionale ItaGliana effettuata da allenatori a libro paga o appartenenti alla cupola. Nel caso di stranieri questi vengono prima naturalizzati e poi convocati. Le donne vengono operate e gli alieni vengono modificati geneticamente con betoniere di pozioni dopanti.

[modifica] Curiosità

L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

Un simpatico omaggio alla Juventus da parte di Google.

I tifosi juventini sono chiamati gobbi, probabilmente in quanto ricordano ladri ingobbiti dal peso del sacco contenente la refurtiva, o più semplicemente rubentini.

Peculiarità del tifoso juventino è rispondere con insulti o supposizioni inventate o dati sbagliati alle infinite accuse rivolte dalla gente per bene alla sua squadra. L'individuo in questione il più delle volte è a conoscienza di tutta la verità sulla sua squadra, ma come un esperto oratore (come ad esempio, Giampiero Mughini) sa rivoltare il discorso tentando di chiuderlo e di cambiarne il soggetto.

La maglia a righe bianconere è ispirata alle divise dei carcerati. O forse furono i carcerati a ispirarsi alla maglia della Juve. Questo non ci è dato saperlo. È prevista la sostituzione con una maglia tutta nera dopo che Lapo Elkann si è pippato tutte le strisce bianche.

La Juventus si è aggiudicata per 27 volte il titolo di Ladroni d'Italia, più due occasioni (2005 e 2006) in cui sono stati scoperti e retrocessi in B. Questo evento ha automaticamente annullato venticinque furti, mentre i residui sono stati eliminati dai pareggi con l'Albinoleffe. Il titolo 2006 di Ladrona d'Italia è stato poi assegnato all'Inter da una riunione dei capi mafiosi di Cosa Nostra, che l'hanno eletta erede d'intenti della Juventus.

Fu proprio Moggi, già dal 1986 a inventare la nuova linea telefonica Moggitel per occuparsi più facilmente del risultato delle partite di Serie A fino alla stagione 2005/2006, e di nascosto in quella 2006/2007 per la Serie B.

Con Del Piero la Juve raggiunge i 250 gay...

Tutt'ora Moggi, per il ritorno della Juventus in Serie A, sta progettando una nuova linea telefonica anonima, di cui ancora non si sa niente.

Si ritiene che il tifoso più antico del club sia il Gobbo di Notre Dame.

Attualmente la Juventus ha l'onere di avere sotto contratto il più miserabile direttore sportivo d'Europa, l'ineffabile Alessio Secco.

Nella stagione 2007-2008 la Juventus manda una lamentela ufficiale alla lega arbitri italiana poiché si ritiene penalizzata dalle decisioni arbitrali. Ricordiamo che la Juventus ha comprato partite e arbitri per diverse decadi...

È stata anche recentemente accusata di favorire la malavita, difatti il trio delle meraviglie juventino, ha ispirato diversi criminali, quali la Banda Bassotti, Macchia Nera.

La presidenza della Juventus ha presentato le nuove magliette della squadra, le recenti righe bianco-nere a strisce verticali saranno sostituite da righe bianco-nere orizzontali. Spiega la società che l'azione è dovuta a un risparmio di soldi per il futuro, oltreché per un "ritorno" alle origini.

Molinaro è stato definito l'acquisto più eccezionale della storia della juventus regalando a essa ben 15 gol subiti e 20 assist alle squadre avversarie.

[modifica] La giornata tipica dei Gobbi

Ore 7.00: Blanc passa da casa di Del Piero e lo sveglia, mentre Cannavaro viene portato direttamente dalla badante al campo di allenamento a Vinovo.

Ore 7.05: Aquilani si infortuna cascando dal letto. Marotta ha già fatto l'acquisto del suo sostituto.

Ore 8.00: Sissoko inizia il Ramadan e siccome Legrottaglie non si sente inferiore a nessuno in quanto a fede comincia a stampare magliette con su scritto "Gesu' vive in me".

Ore 8.30: Problemi per l'ingresso al campo di Giovinco, chi è sotto il metro d'altezza non può entrare.

Ore 9.00: Amauri arriva in ritardo all'allenamento... è appena tornato da Costa Crociere.

ore 9.30: chiellini e iaquinta fanno a nasate.

Ore 10.00: Amauri cerca di trovare nuovi stratagemmi per avere la cittadinanza italiana.

Ore 11.00: Buffon camminando si infortuna al menisco e siccome Zebina non vuole che qualcuno abbia più infortuni di lui durante la stagione, si strappa da solo i muscoli delle cosce.

Ore 12.00: Delneri guarda la squadra allenarsi e pensa : "Chi cazzo sono Kirev, Paolucci, Poulsen e Candreva???".

Ore 12.30: Biancaneve va a Vinovo e reclama la proprietà del cartellino di Giovinco.

Ore 13.00: Tutti a pranzo tranne Del Piero e Cannavaro: cambio dentiera

ore 13.30: aquilani si riprende dall'infortuneo e si sente pronto per giocare almeno 3 partite tra campionato e coppa italia.

Ore 14.00: Blanc afferma che non cederebbe mai Del Piero per 120 milioni di euro.

Ore 14.10: Il Manchester City chiama Blanc chiedendogli chi cazzo mai gli darebbe 120 milioni di euro per uno di 35 anni.

Ore 14.30: Legrottaglie e Sissoko fanno a gara a chi è più religioso.

Ore 15.00: Giovinco torna a Vinovo contento per aver visto la nuova puntata dei Simpson.

Ore 15.15: Giovinco piange perchè non lo fanno entrare a causa della sua statura (scambiato per un bambino).

Ore 15.30: Camoranesi passa la piastra ai capelli e non taglia quel pizzetto da capra.

Ore 15.45: Camoranesi va nello spogliatoio e convince tutti che Amauri è appena tornato.

Ore 16.00: Krasic inizia le prove di simulazione sul campo da solo contro difensori immaginari.

Ore 16.30: Campo inagibile per neve, arriva Lapo e risolve il problema.

Ore 16.33: Felipe Melo raccoglie un passaggio filtrante e conclude a rete. Poi spegne la playstation.

Ore 16.45: Manninger ha il suo ennesimo attacco di panico sulle uscite. L'unica che gli riesce è quella dal campo di allenamento, dopo essere stato coperto di accidenti, per l'ennesima dimostrazione di reattività degna di un gatto di marmo, in tutte le lingue e dialetti italiani possibili. Su tutti il cecoslovacco, il toscano e il pugliese dei suoi difensori.

Ore 16.50: Legrottaglie fa la sua buona azione giornaliera: ripesca Manninger dall'angolino buio in cui si è nascosto a piangere (orgoglio austriaco ferito!) e mette pace. O meglio fa addormentare tutti alla sua predica, anche chi non capisce ancora bene l'italiano. Ma lui non se ne accorge, perché tenta di fare un miracolo, insegnarli a chiamare la palla una volta per tutte.

Ore 17.00: sosta per bere e corriborarsi. Chimenti medita sulla sua inutilità. Qualche idiota del magazzino ha portato su anche la crema per il viso l'oreal, che De Ceglie scambia per un integratore sotto forma di omogeneizzato da dare a Giovinco "per irrobustirlo un po'". Si evita in tempo l'avvelenamento.

ore 17.05: aquilani si fa male appena entra in contatto col pallone e salta la partita di campionato,alla quindicesima partita deve fare ancora il suo esordio stgionale.

ore 17.06: manninger è ancora in porta demoralizzato allora iaquinta va e prova i tiri e nonostante manninger si trovi in un angolo da solo a piangere iaquinta non segna mai nemmeno a porta vuota e dopo l'ottima prestazione lippi lo convoca in nazionale mettendolo titolare ogni partita.

Ore 17.15: Legrottaglie prega...di non capitare durante la partitella di allenamento con De Ceglie.

Ore 17.30: Amauri cerca ancora i documenti per diventare un cittadino italiano.

Ore 18.00: Durante la partitella viene sostituito Amauri il quale arriva negli spogliatoi e mettendo la sua maglia nell'interruttore principale, spegne le luci dello stadio, usando l'ennesima volta la scusa "SONO APPENA TORNATO".

Ore 18.03: alcuni giocatori, esclusi Legrottaglie e Sissoko, bestemmiano in campo per il blackout; Camoranesi calma tutti e difende Amaurì sostenendo che lo ha appena visto tornare.

Ore 18.04: dopo pochi secondi di riflessione, Amaurì viene lapidato da Camoranesi senza motivo.

Ore 18.30: De Ceglie, Pepe e Grygera provano i cross: cade la Mole di Torino. Spunta Blanc a chiedere chi ha rotto il vetro della finestra del suo ufficio. Krasic è invece talmente preciso da mirare un piccione in volo e abbatterlo.

ore 18.40: Chiellini si gira di scatto e col suo naso colpisce Bonucci e rischia di accecarlo.

Ore 19.00: Allenamento finito. Legrottaglie, Grygera e Felipe Melo fanno a gara a chi è più scarso. Del Piero cerca il suo uccello per confidarsi sul suo stato di forma.

Ore 19. 10: il metodico Manninger si mette a risistemare il prato, soprattutto per far sparire l'aratura di Krasic e De Ceglie sulla fasce di competenza. Marotta fa osservare a Blanc che alla peggio possono riciclarlo come giardiniere.

Ore 19.15: Tutti sotto la doccia e a defaticare il viso con la crema L'oreal, tranne Legrottaglie che disapprova la vanità. Chiellini e Iaquinta fanno fuori una confezione solo per passarsela sul naso. Dopodiché si manda qualcuno a cercare Manninger di cui non si vede neanche l'ombra. È caduto in un cratere causato da un cross di Grosso? No, è in mezzo al campo solo come una particella di sodio, in preda alla paura del vuoto. Se non ha nelle immediate vicinanze quattro difensori, lui si sente perso.

Ore 19.30: Lapo inizia a cercare trans per la nottata.

ore 19.45: Aquilani si riprende ma felipe melo non ci sta e gli rispacca una gamba.

Ore 20.00: Cannavaro cambia il catetere e Giovinco cambia il biberon con i Plasmon.

ore 20.30: viene presentato un nuovo giocatore che viene devinito un fuori classe poi un realta è una pippa.

Ore 21.00: Tutti a casa. La madre di Del Piero grida "Mangia!", Zebina si fa la tinta, Camoranesi si ripassa la piastra.

Ore 22.00: Marchisio lega al guinzaglio Sissoko e lo porta in giro per Torino a fare i bisogni.

Ore 22.10: Manninger prende la sua vera identità di SS (superstronzo) ed esce a caccia di sangue umano.

Ore 23.00: Legrottaglie inizia la preghierina serale.

Ore 23.30: Legrottaglie è abilitato ufficialmente dal Signore per dare l'estrema unzione a Cannavaro.

Ore 24.00: Tutti a nanna..domani è una nuova giornata di impegni..per chi ci arriva.

Ore 24.45: Lapo trova i trans.

Ore 1.00: Blanc sveglia Marotta per chiedergli se è arrivata un offerta di 120 milioni per Del Piero.

Ore 1.15: Marotta connette il cervello e chiede a Blanc se il suo spacciatore è lo stesso che passa la roba a Lapo.

Ore 1.30: Manninger gira a vuoto per Torino disseminando briciole di pane per tornare indietro nel caso in cui avesse sbagliato strada.

Ore 1.40: Lapo va con i suoi Amici/e (Non si sa se sono uomini diventati donne o viceversa) a fare cose non citabili su Costa Crociere.

Ore 2.00: Tutti dormono tranne Amauri...gli manca ancora Costa Crociere!

Ore 2.30: Sembra che Manninger stia cercando di appiccare un incendio nello stadio per farsi notare nella notte e per essere avvistato da alcuni passanti.

Ore 3.00: Offerta di 120 milioni per Del Piero dal City, Blanc, Marotta e Andrea Agnelli dormono e non sentono.

Ore 4.00: Del piero sogna Buffon che lo rincorre e lo massaggia con i suoi guanti in lattice.

Ore 5.00: Torna Lapo dopo la sua bellissima esperienza e va a svegliare Blanc.

Ore 6.00: Blanc si sveglia e si fa una pippa.

Ore 6.15: Manninger trova casualmente la casa di Aquilani e lo svena, rendendolo inutilizzabile per 5 turni di campionato.

Ore 6.50: Manninger, finalmente a casa, la sveglia per le 7 per andare ad allenarsi.

Ore 7.00: Manninger si sveglia contento.

[modifica] Giocatori

[modifica] Rosa famosi 2008-09

Moggi, Giraudo e Bettega.

Del Pene

Sisso...CHI???

Chiello e il suo pisello

Buffone

Nedved per gli amici Nedmerd

Camorranesi

Pollsen

Tre seghè

Reverendo Lefrattaglie

Salaminovic

Molino Bianco

Oliof Merdberg

La particella di sodio

Ciro Ferrari 1250 V 120 cavalli

Uccellino

[modifica] I migliori calciatori juventini

Gianni Agnelli

Luciano Moggi

Kartajh Moggi (figlio di Luciano Moggi avuto con un trans arabo).

Giampiero Mughini

Nandrolone

Epo il miglior amico dei calciatori Giuventini

De Santis

Rodomonti

Farina

Saccani

Macchia Nera

Riccardo Agricola

Lupin III

Gambadilegno

Ceccarini

Braschi

Hakan Sukur

Stefano Ricucci

Pietro Pacciani

Mario Vanni

Giovanni Lotti

Totò Riina

Occhi di gatto

Robin Hood

Nemo

Herbie il supermaggiolino

Cippolippo, morto quando ha visto in che cazzo di squadra era capitato

Bassotto 176-176

Nonno Bassotto (ora presidente della Lega "Ladri di scudetti")

Superpippo(o più comunemente chiamato Superpippe)

To'ma Cagna

Hamtaro

Pikachu

Olindo Romano

Annamaria Franzoni

[modifica] Le bandiere juventine

Jocelyn Blanchard (come dimenticarlo)

Mauro Bergonzi (poverino non sapeva che Zalayeta non era più alla Juve)

Edwin Van Der sar Bidone d'Oro 1999

Gigi Maifredi

Fabian O'Neill

Esnaider

Fabrizio Piccoli

Felipe Pero Bidone d'Oro 2009

Ciro Ferrara

tiè rubentini FORZA INTER E SAREMO NOI A VINCERE ;)

Collega al messaggio
Condividi su altri siti
tiè rubentini FORZA INTER E SAREMO NOI A VINCERE ;)

Potrei accettare critiche da tutte le squadre... ma da una che addirittura ruba scudetti già pronti e impacchettati e li sfoggia come se fossero suoi è il colmo... -_-

E in ogni caso per poter tifare Inter dovresti essere straniero... se sei italiano, che senso ha? E' come essere romano e tifare chessò Real Madrid... <_<

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Crea Nuovo...