Jump to content
annaciambellina

Topolino Con La Dermatite

Recommended Posts

Ciao a tutti! Ho trovato ieri sera questo bellissimo forum cercando, terrorizzata, informazioni sulla dermatite nei piccoli roditori.

Ho un piccolo topo bianco albino di un anno e mezza, e la settimana scorsa mi sono accorta che il topo aveva coinciato a grattarsi sotto l'orecchio destro e verso la gola, togliendosi tutto il pelo ed arrossando la pelle. Così ho chiamato subito il mio veterinario di fiducia per farmene consigliare uno esperto in animali esotici nella città in cui studio (sono all'Università a Trieste),e mi ha consigliato il Dott. Stefano, che mi ha dato subito un appuntamento.

Dopo 40 minuti di ispezione al topo, con tastamento del linfonodi e tutto, il veterinario ha detto che poteva essere un problema legato all'orecchio, che gli dava fastidio e da qui il grattarsi. Mi ha consigliato di cambiare la sabbietta che aveva nella gabbia con un tipo diverso di tutolo di mais e applicare goccette per l'orecchio(una volta al giorno, una battaglia).

Ci siamo risentiti come d'accordo dopo una settimana, anche perchè secondo me il grattarsi stava continuando e la parte spellata si stava lentamente allungando sotto la gola.

Ho riportato ieri il topo dal veterinario, che l'ha guardato, l'ha preso in mano, ha controllato la zona arrossata e ha detto: "E' dermatite. Non mi piace."

Beh, questa cosa non piace neanche a me! Sono andata in farmacia, negozio di animali, erboristeria a prendere tutto il consigliato: Antibiotico Baytril da mettere nell'acqua, Metacan (che non ho ben capito cosa sia, forse un antinfiammatorio), Ribes Pet Gocce per il pelo con gli Omega3, Betadine o Tea Tree Oil per pulire la ferita.

Da ieri sera il topo ha preso già una dose di ogni medicina, e sono anche riuscita a pulirgli un po' la feritina ieri sera e stamattina (ma è difficile, non gli piace e non vuole stare fermo), ma temo che le cose stiano degenerando.

Il topo è agitato, spaventato, confuso: se sta in braccio non vuole più tornare nella gabbietta, beve molto, se è nella gabbietta non vuole uscire, si gratta sempre, non smette. Da ieri,ha cominciato a grattarsi anche verso l'alto dall'orecchio, tutto intorno all'occhietto e adesso anche sopra la testa.

Sono davvero spaventata. So che gli antibiotici hanno bisogno di qualche giorno per fare effetto, ma temo che intanto il topo si ferisca sempre di più e non riesca a guarire propriamente. Vorrei trovare il modo di calmarlo o farlo stare più tranquillo. Non voglio che soffra.

Potete aiutarmi? Devo aspettare? Queste cose guariranno? O la dermatite può essere fatale per i topi? Intanto come posso aiutare il mio topo a non soffrire così tanto?

Grazie a tutti

Anna

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, allora due domande:

Come sta reagendo alla terapia?

Mangia regolarmente?

Assicuragli delle buone condizioni igieniche nella gabbia, eventuale sporcizia potrebbe nuocere. Tienici aggiornati.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Ciao, allora due domande:

Come sta reagendo alla terapia?

Mangia regolarmente?

Assicuragli delle buone condizioni igieniche nella gabbia, eventuale sporcizia potrebbe nuocere. Tienici aggiornati.

Ciao! Sì, il topino mangia regolarmente, mangia tutti i biscottini che gli do con sopra le medicine, e vìbeve anche molto (secondo me più del solito, ma il vet non era allarmato).

Per la terapia...è complicato. Per le prime 36 ore non ha regito affatto bene: si è grattato sempre di più, fin sopra la testa, ad un ritmo quasi allarmante (visibile ad occhio nudo) mentre da stamattina sembra che si sia un po' calmato e si gratti meno, o quantomeno non innterrottamnete in ogni momento! OCmunque vedremo come andrà stanotte!

Domani conto comunque di chiamare il veterinario, con cui si era d'accordo di sentirsi luedì o martedì e vedere cosa fare.

Grazie mille per la tua risposta e per l'aiuto

Anna

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao!

Io mi chisdo: come possa esistere ancora qualcuno che si SPACCI per Esperto in Animali NOn Convenzionali e poi consigli la somministrazione di antibiotico nell'acqua????????????

Ed il Metacam (si, e` un antinfiammatorio), come glielo dai? In un altro beverino apposta? O glielo dai per bocca? E se glielo dai per bocca, qual era il problema di somministrare anche l'antibiotico per bocca in maniera piu` sicura??????????????

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, figurati. Tienici aggiornati sul topolino. Il tuo vet. è specializzato in esotici?

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o entra per commentare

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Registrati alla nostra comunità , è facile!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×