Jump to content
Girla95

Coniglio Sterilizzato Può Convivere Con...?

Recommended Posts

Salve dottore :) ho da circa un mese adottato un coniglio di 2 anni già sterilizzato... prima di prenderlo mi ero informata sul mantenimento, infatti lui vive libero in casa e mangia verdure e buon fieno ;) l'unica cosa che non avevo messo in conto era il fatto di trovargli una compagna :S non credo lui si senta solo perchè gli diamo molte attenzioni però avere una compagna credo che per lui sarebbe l'ideale :D allora io mi chiedevo, visto che lui è già sterilizzato è necessario che la coniglia sia pure sterilizzata? Insomma vorrei più o meno avere i pro e i contro. Grazie in anticipo

Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Non mi intendo molto, ma credo che la convivenza con una coniglia non sterilizzata non porterebbe problemi, da questo punto di vista.

Però sarebbe meglio per la coniglia, dal punto di vista della salute, se venisse sterilizzata.

per il fatto dei tumori vero?

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Non mi pronuncio: c'è il dottore, io potrei dire inesattezze mentre lui ha studiato.

Però mi pareva che i calori continui senza nessuna gravidanza potessero avere qualche effetto nocivo sulla salute.

Comunque avevo letto che la sterilizzazione fosse consigliabile, ma non ricordo bene perchè.

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

la coniglia femmina deve essere obbligatoriamente sterilizzata, è consigliabile dopo i 4 mesi di vita, ma sicuramente prima dell'anno di età. c'è un'altissima incidenza di tumori all'utero superati i 5 anni di vita( se non erro una cosa come l'80%) oltre a moltissimi altri disturbi.

se la adotti, così come hai fatto col maschietto, immagino da qualche associazione, in genere è già sterilizzata :)

Collega al messaggio
Condividi su altri siti
la coniglia femmina deve essere obbligatoriamente sterilizzata, è consigliabile dopo i 4 mesi di vita, ma sicuramente prima dell'anno di età. c'è un'altissima incidenza di tumori all'utero superati i 5 anni di vita( se non erro una cosa come l'80%) oltre a moltissimi altri disturbi.

se la adotti, così come hai fatto col maschietto, immagino da qualche associazione, in genere è già sterilizzata :)

Grazie mille per tutte le informazioni ;) cmq Ninni non viene da un associazione, ma da una ragazza che non poteva più tenerlo, io vorrei tanto adottarla ma non conosco nessun associazione qui in Sicilia... se voi ne conoscete ditemi dove si trova! Ma cmq invece se prendessi un cucciolo maschio, ci sarebbero problemi nella convivenza?

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me con un maschio rischi che litighino tanto, mi pare di aver letto che la convivenza è difficilissima. Per evitare vari disastri (doverli tenere divisi a vita o peggio doverne dare via uno) secondo me ti conviene prendere una femmina e sterilizzarla :)

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Crea Nuovo...