Jump to content

Recommended Posts

Finalmentte ho scoperto il vero problema del mio Oliver Gughino... ha problemi di cuore!

Probabilmente qualcuno di voi conosce già la sua storia, ma voglio riportarla brevemente, nella speranza che possa essere di aiuto a qualcuno...

Oliver Gughino è un caviotto integro nato il 6 agosto 2007. Nel maggio 2009 è stato contagiato dalla cavia del mio vicino (con la quale ha condiviso la gabbia per poco tempo) ed ha avuto un'infezione polmonare da stafilococco aureo. La compagna è morta in breve tempo, Oliver è stato per mesi sotto antibiotico e l'infezione si era diffusa anche ai piedini, alle labbra, alla pelle. Nell'ottobre 2009 era in fin di vita. E' stato salvato da un'associazione di antibiotici potenzialmente tossici, che hanno debellato lo stafilococco aureo. Oliver era salvo, ma il suo (nostro) calvario era appena iniziato.

Dal dicembre 2009 sono cominciate le riniti ricorrenti, accompagnate da starnuti e tosse, strani rumori (nasali?) soprattutto la mattina, il tutto tenuto a bada con aerosol (antibiotici+mucolitici+fisiologica ed in alcuni casi broncodilatatori). A volte La situazione richiedeva anche l'uso di antibiotici per via sistemica (a causa del catarro ai bronchi), ma l'effetto benefico di tutti questi medicinali durava pochissimo. In pratica viveva di aerosol (abbiamo bruciato 2 apparecchi per l'aerosol terapia).

La situazione è andata avanti così per 3 anni, fino a dicembre 2012. Per l'ennesima volta Oliver si è aggravato rischiando di morire e via, di nuovo antibiotici per bocca oltre che per aerosol! Le cavie non posso assumere molti antibiotici poichè sono allergiche alla pennicilina e ai suoi derivati, pertanto la gamma di antibiotici tollerati è molto ridotta. Oliver li ha provati tutti e nessuno aveva più effetto.

Insomma, non c'era cura ed io lo stavo vedendo morire! Mi sono intestardita ed ho iniziato ad osservarlo anche per un'oretta, in momenti diversi della giornata. Mi sono chiesta, ma se davvero aveva delle infezioni respiratorie, perchè non le trasmetteva anche ad Elvis, suo compagno da più di un anno? Perchè le sue labbra ed il suo nasino da rosa stavano diventando grigie, quasi blu? Perchè il margine delle sue orecchi stava diventando nero, quasi necrotico? Perchè era sempre freddo? Perchè era letargico? E quanti anni erano che non faceva il popcorning? E quel suono la mattina... uh uh uh, come se non ce la facesse a respirare...Come se avesse l'affanno...

Era passato da 1,65 kg a 1,2 kg...

Mi sono messa a cercare su internet, su testi di veterinaria per esotici americani e finalmente mi si è illuminato il mondo!!!!

Oliver aveva tutti i sintomi di una cardiomiopatia dilatativa, che, a quanto pare, è frequentissima nelle cavie e che nella maggior parte delle volte è ereditaria.

Per diagnosticarla (a parte i sintomi che presentava) era necessario un r-x al torace, una banale lastra...

Non è stato facile farla, poichè Oliver non poteva essere anestetizzato, ma ci sono riuscita!

L'esito è stato illuminante, il cuore di Oli non era nè normale, nè grande, ma poteva essere la causa dei suoi problemi. La mia vet non era d'accordo! Ho dovuto discutere con lei per farmi prescrivere l'unica cosa che potesse aiutarlo, un ACE inibitore, un farmaco che aiutata la funzione cardio-circolatoria allegerendo il cuore eccessivamente provato di Oliver.

Ho iniziato un trial di prova, vi riporto l'esito:

dopo 24 ore, orecchie, naso, bocca finalmente caldi e rosa;

dopo5 giorni, diminuzione dei rumori della mattina (uh. uh. hu), aumento della fame, maggiori fischi e wheek wheek!

dopo 8 giorni, niente scolo nasale, tosse, starnuti;

dopo 10 giorni, da 1,2 kg Oliver è passato a 1,4 kg ed ha iniziato ad eccennare un po' di popcorning.

Oliver è finalmente attivo, prende la sua pasticchina volentieri, non fa più aerosol, mangia anche per 30 minuti di fila e non rimane senza fiato, corre!!!

Non so quanto durerà questa situazione, poichè il problema al cuore non è curabile. Con gli Ace inibitori poisso solo allungargli la vita e rendergliela migliore... Di sicuro se non fosse stato cardiopatico, non si sarebbero manistati questi miglioramenti.

Mi rivolgo a tutti coloro che hanno delle cavie, soprattutto a quelli che notano letargia, inspiegabile perdita di peso, frequenti episodi di malocclusione e frequenti infezioni respiratorie con ricadute e che non rispondono alle cure antibiotiche, suggerite ai vostri vet un rx al torace!!!! Purtroppo in Italia i problemi cardiaci nelle cavie non sono molto documentati!

A breve posterò tutti i sintomi dei problemi cardiaci delle cavie e se ci riuscirò (non è facile scannerizzarle), anche delle lastre con esempi di cuori normali ed ingrossati.

Per chiunque sia interessato, può contattarmi privatamente.

Edited by Silvì81

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Dopo circa 6 mesi di quotidiana assunzione di Ace inibitori, posso dire che la qualità di vita del mio caviotto cardiopatico è notevolmente migliorata. Corre, accenna un lieve popcorning, è tornato al suo kilo e 650 grammi, gioca con Elvis. Purtroppo le aerosol deve necessariamente farle ogni 2 mesi circa, ma nel complesso è di gran lunga ringiovanito! A tutti coloro che siano interessati o abbiano il dubbio che la loro cavia abbia problemi al cuore, rinnovo la mia disponibilità. Scambiarsi consigli ed esperienze fa sempre bene ed aiuta a migliorarsi ;)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Sono felicissima per Oliver :-) grande Silvy!!! :-D

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Silvì81,

sono anni che non frequento il forum e passando qui per caso ero proprio curioso di sapere come stava l'ormai (per chi frequenta questo forum) famoso Oliver ;-) E' davvero bello quello che stai facendo per lui e sono proprio contento che finalmente sembra stare bene.

Saluti e una carezza a Oliver! :)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi, grazie per i complimenti, ma vi assicuro che Oliver ha gran parte del merito. Facendomi notare tutto il suo malessere,ho potuto riflettere ed agire, ma se lui non avesse combattuto per vivere e non avesse reagito invece di abbattersi (come ahimè fanno troppo spesso le cavie), non avrei mai potuto aiutarlo! Vi confesso che non è facile accudirlo, devo essere precisa con la somministrazione delle pasticche per il cuore, devo portarlo con me se mi assento più di 2 giorni da casa, devo pulirlo spesso e controllargli almeno un paio di volte a settimana i polmoni, deve fare le analisi del sangue una volta al mese... Insomma, è un impegno peloso da 1,650kg! Ma è una soddisfazione immensa!!! E' così comunicativo con me, ormai mi parla con il linguaggio del corpo o con un semplice sguardo! Tranquilli, non sono impazzita, è solo che abbiamo raggiunto un altissimo livello di affinità. E' fantastico e vedeste come ha accolto amorevolmente Elvis! Sono così legati che dormono insieme e giocano (quando si mangia Oli gli ruba pure il cibo) e quando Gughino sta male, Elvis gli sta sempre accanto e gli lecca perfino un occhio che gli lacrima spesso! Ho comprato talmente tanti testi di veterinaria, che ora mi arriva a casa gratuitamente la settimana veterinaria ed al laboratorio analisi dove porto regolarmente campioni di sangue e muco, sono convinti che io sia una vet! Quando entro mi salutano :"buongiorno dottoressa!" Ahahahah!!!! Nonostante gli sforzi, il tempo ed i soldi spesi, Oliver è una fantastica soddisfazione, ho imparato così tanto da un esserino così piccolo ed indifeso, ma con un animo da combattente!

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Rieccomi di nuovo... Anche se ahimè il forum non è più molto frequentato, vedo che questo Topic è comunque letto, perciò ho deciso di aggiornarvi.

Oliver Gughino ha ormai 7 anni e mezzo, continua a prendere gli ace inibitori per il cuore e non ha più bisogno di fare l'aerosol! Per aiutarlo con le sue frequenti infezioni respiratorie, sto usando un farmaco omeopatico molto efficace!

Per tutti i caviofili che fossero interessati a questo farmaco (adatto a diverse patologie), possono contattarmi privatamente. :)

Edited by Silvì81

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o entra per commentare

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Registrati alla nostra comunità , è facile!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×