Jump to content
Sign in to follow this  
danis

Gonfiore

Recommended Posts

Gentile dott. Sergio, il mio criceti no roborosky di un anno e mezzo presenta il contorno superiore e inferiore dell' occhietto gonfi. L'ho portato dal veterinario, che ha detto che per lui una blefarite e gli ha prescritto tobral in crema per 10 giorni 2 volte al giorno. Siamo giunti all'ottavo giorno e non è cambiato nulla, tranne la perdita di pelo sul viso a causa della crema. Volevo sapere se lei pensa sia lo stesso problema. Grazie.

http://img266.images...30306190749.jpg

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao!

Hai chiamato il Collega da cui lo hai portato per fargli sapere che la sua terapai non ha funzionato? Spesso e` sufficiente cambiare prodotto (in generale a me non piacciono le creme usate in Roditori e conigli...) o cambiare completamente protocollo ed iniziare una terapia orale...

Di solito e` la cosa migliore da fare; chiama o riporta il cricetino dal Collega ;-)

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la risposta, è sempre gentilissimo. Ma mi chiedevo se potesse darmi anche un suo parere sulla patologia guardando la foto. Ho consultato tre dottori e nessuno mi ha detto la stessa cosa. Adesso, nonostante siano specializzati in esotici, non saranno mai preparati quanto lei che studia addirittura a Londra. E mi dimenticai di dirle che ha condannato il ribes pet, somministrandogli il lipovet. Grazie.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao!

Scusa per la tarda risposta... Come sta il tuo cricetino ora? Ha ancora il problema agli occhi/palpebre?

N.B.: purtroppo il mio tempo degli studi e` terminato anni fa; ora lavoro a Manchester, non Londra... :-D

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

La situazione è sempre la stessa, parlai con ildottore, ma disse di continuare a dargli il tobral, lui consiglia quello in pomata, anche se gli avevo proposto il collirio. Solo che adesso anche l'altra palpebra è gonfia, e non posso nemmeno portarlo dal veterinario perché gli è venuto il raffreddore. Avevo chiamato il dottore per dirglielo e mi aveva detto di dargli l'antibiotico, solo che non passa. Gli odori li sente, perche faccio le prove con il cibo(se sente l'odore di cibo corre a mangiarlo), e ha anche voglia di mangiare, quindi non capisco questo raffreddore/ muchetto perenne(è piu che altro una piccola pallina, quasi invisibile).

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Se il problema agli occhi non migliore con una terapia locale, bisognerebbe provare con qualche farmaco (antibiotico ed antinfiammatorio) per bocca...

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

ho cambiato dottore, mi ha detto che ha una congiuntivite e gli ha dato dei collirii. Speriamo bene.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao!

Allora come va adesso? I colliri funzionano?

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

mah, siamo all'inizio della cura, vediamo e le faccio sapere. Uno è antibiotico, l'altro è antinfiammatorio. due volte al dì, ogni 12h. Una cosa strana che noto da un po', è che nonostante mangi, non si riempie le sacche, cosa che ha sempre fatto. :(

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

L'occhio stava migliorando. All improvviso però ha avuto per due-tre giorni qualche scarica di diarrea. Era dimagrito per questo. Sabato sera lo trovo freddo e steso e lo metto in un plaid per riscaldarlo. Gli do anche del miele e dopo aver pregato tanto si riprende. Ricomincia a mangiare e bere, anche se il cibo glielo tritavo, penso avesse dei problemini ai denti, non so di che tipo, dato che qualche giorno prima li avevo fatti anche tagliare dal vet, quindi non erano lunghi. Solo che a causa di, a detta dei vet, un'artrosi, non camminava bene, e cadeva ad ogni passo quasi, quindi lo dovevo accompagnare ovunque. La domenica va tutto bene. La notte resto sveglia fino alle3-4 per stargli accanto, come la notte prima, per fare in modo che non passassero troppo ore fino al mio risveglio(dato che dovevo farlo bere e mangiare) e cerco di addormentarlo ma nulla, non ne voleva sapere di dormire, a meno che non fosse stato nella mia mano, ma quando lo rimettevo a casa si svegliava. era di nuovo un po' freddo, non freddo, ma non era caldo(di solito lui è bollente). la mattina mi sveglio alle 8 e lo trovo steso, morto. Non me ne capaciterò mai. E' morto a causa mia, perchè se fossi rimasta sveglia la notte accanto a lui, non sarebbe successo. forse voleva la mia mano perche sapeva che era calda e non sarebbe volato. lei che dice dottore? ha seguito tutta la vicenda, di ogni piccola disgrazia che ha subito. mi può dare un parere?

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

L'occhio stava migliorando. All improvviso però ha avuto per due-tre giorni qualche scarica di diarrea. Era dimagrito per questo. Sabato sera lo trovo freddo e steso e lo metto in un plaid per riscaldarlo. Gli do anche del miele e dopo aver pregato tanto si riprende. Ricomincia a mangiare e bere, anche se il cibo glielo tritavo, penso avesse dei problemini ai denti, non so di che tipo, dato che qualche giorno prima li avevo fatti anche tagliare dal vet, quindi non erano lunghi. Solo che a causa di, a detta dei vet, un'artrosi, non camminava bene, e cadeva ad ogni passo quasi, quindi lo dovevo accompagnare ovunque. La domenica va tutto bene. La notte resto sveglia fino alle3-4 per stargli accanto, come la notte prima, per fare in modo che non passassero troppo ore fino al mio risveglio(dato che dovevo farlo bere e mangiare) e cerco di addormentarlo ma nulla, non ne voleva sapere di dormire, a meno che non fosse stato nella mia mano, ma quando lo rimettevo a casa si svegliava. era di nuovo un po' freddo, non freddo, ma non era caldo(di solito lui è bollente). la mattina mi sveglio alle 8 e lo trovo steso, morto. Non me ne capaciterò mai. E' morto a causa mia, perchè se fossi rimasta sveglia la notte accanto a lui, non sarebbe successo. forse voleva la mia mano perche sapeva che era calda e non sarebbe volato. lei che dice dottore? ha seguito tutta la vicenda, di ogni piccola disgrazia che ha subito. mi può dare un parere?

E scusi, un'altra domanda, perché mi sto sentendo troppo male al pensiero di averlo pugnalato alle spalle. Il dottore mi ha dato un collirio antibiotico flogostil ed uno antinfiammatorio, exocin. Ho cominciato a darglieli martedi' sera e, se non mi sbaglio da mercoledi sera ha avuto la diarrea, solo che non pensavo fosse tale, perchè trovai solo la casina un po' sporca e pensai piu che altro fossero briciole di cibo squagliato perche tenuto troppo nelle sacche. poi di nuovo la vidi di venerdi sera (o giovedi, ma mi sembra venerdi). Ora mi danno, perchè non vorrei fossero stati i collirii, e penso che se non glieli avessi mai dati... adesso Napoleone sarebbe qui, con me, insieme. Mi scusi, ma sono davvero amareggiata. Lei è l'unica speranza per capire meglio la situazione.

Condividi questo messaggio


Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o entra per commentare

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Registrati alla nostra comunità , è facile!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×