Jump to content
Mabel

Scheda Lettiere

Recommended Posts

LA LETTIERA PER IL CRICETO

La Lettiera assorbente è fondamentale per l'igiene di un criceto tenuto in cattività, E deve essere presente in qualsiasi gabbia o terrario.

Esistono diverse tipologie di lettiere che possono essere usate senza controindicazioni per creare un habitat idoneo e confortevole al vostro criceto, o qualsiasi altro tipo di roditore.

A voi la scelta di quella che meglio risponde alle vostre necessità, sicuramente nella scelta vi conviene tenere presente il prezzo e il metodo più semplice per poterla smaltire durante la pulizia.

Tra i tipi di lettiere possiamo trovare:

63507_1638250042614_1427657722_1659909_8234887_n.jpgTutolo di Mais

Il tutolo è un prodotto granulare e inodore, naturalmente essiccato ed ottenuto macinando e selezionando il torsolo delle pannocchie. Di seguito il tutolo di mais viene depolverizzato.

I granuli vegetali privi di polvere trattengono gli odori ed hanno un alto potere assorbente. Può essere ingerita. I liquidi filtrano e vengono assorbiti dal basso, così da lasciare asciutta la superficie di contatto per giorni e giorni. Il tutolo è una lettiera anallergica e, una volta esaurita la sua funzione, può essere utilizzata come concime naturale.

E’ consigliato il granulo fine.

63507_1638249962612_1427657722_1659907_6891443_n.jpgPellet di legno

Lettiera completamente naturale ottenuta in pellets da segatura compressa. Di solito Molto economica, naturale e con un elevata assorbenza, di solito questa lettiera viene consigliata per chi ha dei mus musculus, in quanto riesce a trattenere meglio i forti odori. Non contiene sostanze tossiche se ingerito e al contatto con i liquidi si scioglie e diventa segatura facile da asportare.

63507_1638249922611_1427657722_1659906_2732290_n.jpgCarefresh

Dagli USA arriva Carefresh è una fibra naturale, in pura cellulosa, ha un grande potere assorbente ed è possibile smaltirla nel WC in modica quantità.

Durante il processo di produzione viene sanitizzata a una temperature di 193°C, uccidendo quindi tutti i batteri, le muffe e i funghi. Non tossica se ingerita, nessun aroma e senza polvere.

Non sappiamo se questo tipo di lettiera possa essere sfilacciata e dare vita a problemi pari a quelli del cotone.

63507_1638250082615_1427657722_1659910_1005663_n.jpgTruciolo di legno

Una buona marca di truciolo di legno non deve contenere polveri, questi tipo di lettiera risulta essere biodegradabile, senza additivi, molto assorbente ed Igienica.

Il truciolo di legno proviene da legname selezionato e subisce un trattamento di sterilizzazione e depolverizzazione prima del confezionamento. L'ottima assorbenza rende il truciolo particolarmente adatto ad assorbire gli escrementi solidi e liquidi dei roditori mantenendo la gabbia pulita a lungo.

63507_1638250002613_1427657722_1659908_7605993_n.jpgTerriccio

Uno dei terricci più usati come substrato nei terrari è la Torba di sfagno, che il più delle volte viene mescolata con comune terra di campo.

Non va invece bene il terriccio universale dal momento che contiene alcuni tipi di fertilizzanti.

Un tipo di lettiera che sicuramente darebbe un tocco di realismo al vostro terrario ma complicandone la pulizia.

Per una maggior sicurezza è possibile far cuocere in forno il terriccio prima del suo utilizzo, per sterminare tutti i batteri.

Tutti gli altri materiali (sabbia, polistirolo, carta di giornale, sabbia per gatti) sono sconsigliati se non tossici.

Si sconsigliano tutte le lettiere profumate al limone, sono dannose per il criceto essendo un animale che si basa soprattutto sull’olfatto.

È importante sostituire frequentemente la lettiera sporca per evitare muffe e depositi di escrementi che potrebbero procurare ulcerazioni al criceto.

Per la pulizia sarà sufficiente (almeno una volta a settimana) rimuovere tutte le parti umide e le feci per poi aggiungere lettiera pulita. Per poi effettuare un cambio totale del substrato 1/2 volte al mese.

Fieno

Esistono in commercio diverse tipologie di Fieno, può essere aggiunto in modo che il criceto possa costruirsi una comoda tana o un nascondiglio in cui scomparire all'interno.

Il Fieno, una volta raccolto, viene fatto essiccare e poi tenuto a ventilare ad alte temperature per più volte per rimuovere germi e parassiti. Inoltre non dovrebbe contenere pesticidi, fertilizzanti chimici, conservanti artificiali - No OGM (Organismi Geneticamente Modificati) - Niente aromi artificiali, coloranti .

E' un ottimo isolante termico e può essere utile al criceto sia durante l'estate che d'inverno. Il fieno non assorbe così bene l'urina o l'eventuale acqua caduta dall'abbeveratoio, quindi non è consigliato come lettiera, ma sicuramente può essere aggiunto per rendere più adatto l'habitat al criceto. E' importante sostituirlo con una certa frequenza, (più o meno una volta a settimana) poiché è possibile che si vadano a creare delle muffe.

58928_1638257522801_1427657722_1659960_1626452_n.jpg57944_1638249722606_1427657722_1659905_2701248_n.jpg

Sabbia per Cincillà

La sabbia per Cincillà non è una lettiera, ma una particolare sabbia che aiuta i roditori a mantenere pulito e lucente il proprio pelo. Può essere lasciata a disposizione del criceto in un contenitore apposito senza controindicazioni, purché cambiata come minimo una volta a settimana.

Di solito una buona sabbia risulta non polverosa, grumosa quando viene bagnata e di colore marroncina – grigiastra.

61775_1638895898760_1427657722_1661098_5344077_n.jpg

Edited by ISE
Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Strano, di solito si trova anche non profumato... l'argilla è ottima per assorbire gli odori, ma io la uso solo nell'angolo usato dai crici come wc... so che per i conigli si usa anche il pellet da stufa, ma ho paura che per i nostri ciccini sia in pezzi troppo grossi. Prova a cercare ancora tutolo non profumato.

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io faccio fatica a trovare il tutolo inodore (lo trovo solo in 2 negozi qui a Milano, un po' lontani da casa) altrimenti nei supermercati o nei negozi di animali è più facile che abbiamo solo il tutolo di mais profumato (beh, insomma...wacko.gif) al limone, che è fastidioso anche per me. Non lasciano possibilità di scelta. Se mi trovo alle strette, passo anch'io al pellet, al massimo lo sbriciolo con il pestacarne come ho già fatto a Ferragosto. La segatura invece è scomparsa dagli scaffali, sono almeno 2 mesi che non c'è più search.gif

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

sad.gif putroppo ho il tuo stesso problema... ho provato segatura, tutolo, pellets, ma ancora niente di efficace...

Avevo provato ad usare il pellettato della Bunny, non mi dava problemi effettivamente, ma il costo era esagerato ed era di difficile reperibilità...

Ora, in tutti i casi, vado con il pellettato, è quello che ha dato nel complesso i migliori risultati, anche perchè meno polveroso.

No per carità, evita di usare l'argilla (o lettiera per criceti), la trovo pessima come lettiera da criceto, a meno che non decida di fare un lavoro stratificto o a zone...

per un po' lo facevo, ma stavo male e fare un fondo del genre mi aumentava i tempi di pulizia e di "sofferenza" sad.gif

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

ma è davvero così difficile trovare il tutolo NON profumato?

a genova lo hanno tutti, dico tutti i negozi... certo non costa pochissimo ma io lo trovo davvero perfetto!

Assorbe gli odori alla perfezione e il cricio ci gioca e ci scava... certo un po' di sassolini escono ma non è tutto sto fastidio toglierli con una spugnetta e via...

magari vedi se c'è qualche sito per ordinarne una bella scorta su internet... prova a chiedere a ziprar magari nel petshop ne ha e te la può mandare... non so è un'idea che mi è venuta...

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

io consiglio dei mix,il fieno non è una lettiera è vero,perchè non ha potere assorbente,ma intanto rende l'odore degli scarti del criceto più gradevoli confondendoli con il suo di odore,inoltre è molto comodo per le zampe del criceto.

bisognerebbe comporre più lettiere,facendo vari strati,del tutolo di sottofondo e del fieno in superfice,l'argilla se proprio la si vuole usare sempre come sottofondo,avendo un potere assorbente molto alto.

inoltre si possono aggiungere dei vecchi fogli di giornale sul fondo,dando così al complesso una compattezza maggiore e un'aumento di potere assorbente.

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

mamma mia.. roba da perderci una giornata.... wacko.gif

la paglia (è paglia?) non mi da tanto fastidio... infatti la uso già per fare il nido delle cricie (oltre ai fazzoletti).

E la lettiera per gatti? avevo letto che sarebbe meglio non usarla, da qualche parte, ma in mancanza di niente.... sleep.gif

Il tutolo l'ho cercato veramente ovunque. Ce l'hanno in molti posti, ma sempre profumato.

Da una parte l'ho anche ordinato senza profumo, ma per il momento risultati zero... dry.gif

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

beh, io vivo in provincia di messina,studio a catania dove ho una seconda casa e mi sposto almeno 2 gg a settimana in provinci a di ragusa....beh..

credetemi in 3 province nn ho ancora trovato il tutolo di mais.. ohmy.gif

lo ordinerei via internet ma le spese di spedizione partono dai 9.00€.. eek.gif

come si dovrebbe fare? crybaby.gif boh io uso la segatura al limone..nn mi dà fastidio e loro si divertono molto!!! smile.gif

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

io metto sotto la segatura che assorbe.. e sopra fieno.. il fieno ha quell'odore naturale che sa un po di thè e copre molto i cattivi odori, poi loro lo usano anche x farsi il nido, ci passano dentro e scavano e si divertono, mentre x fare la pipi, ho imparato loro a farla in una vaschetta dove gli ho messo la lettiera, il maschio ormai e abituato e la fa li, la femmina ancora capita che la faccia negli angoli della gabbia.....

cmq con il fieno mi ci trovo molto bene

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

io uso il tutolo non prfumato, mentre prima mettevo la segatura...ma l'odore in un paio di giorni diventava insopportabile chair2.gif . Col tutola va decisamente meglio, assorbe tutto e nessun sgradevole odore, però ultimamente stavo pensando di fare la lettiera a strati...bah...vedrò sleep.gif

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

io per i crici ho sempre utlizato sabbia per i gatti è mi trovo bene e anche loro .. romi e giuly l'adorano come l'adorava la crici ke avevo prima. adorano rotolarsi , scavare. un negoziante mi ha detto che con la sabbia rotolandosi si puliscono il pelo.?? secondo voi è vero???

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

io ho trovato solo lettiera x criceti..al limone!

speriamo vada bene..è da 1 kg..compatta e facile da trasportare..

poi la separo e metto sul fondo col lo scottex..

così lei ci si nasconde sotto e si copre con lo scottex ho visto..li raduna tutti sopra di sè...

è facile capire dove dorme..sapendo anke quale posto predilige..happy.gif

ki mel'ha regalata ha detto ke usava tutolo di mais..io al negozio non l'ho trovato..

e niente paglia..così non l'ho messa!!

al negozio però ho trovato l'argilla..leggendo qui ke è molto assorbente non l'ho comprata... clap.gif

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

ciao a tutti mi sono iscritto da poco al forum...

cmq ho letto che la miglior lettiera è il tutolo di mais MA al naturale, perchè aromatizzato potrebbe dar fastidio allo spiccatissimo olfatto dei criceti..

purtroppo neanche io riesco a trovarlo al naturale.

ciao

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

meglio segatura, tutolo o fineo x lettiera?

Ho notato che dove il cricio fa plin plin spesso rimane un alone bianco a volte anche molto marcato la gabbia la pulisco di media due volte a settimana da cosa e' dovuto? magari il tutolo assorbe poco. ho provato anche nel angolo a mettere piu tutolo e funziona xero' a volte il cricio o cambia angolo o spesso scava abbassandolo quindi in alternativa fieno o segatura datemi suggerimenti e se ricoprissi il fondo con giornale e poi una lettiera booo

grazieee!!! biggrin.gif

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

ciao a tutti..sono nuova del forum e sono alle prime armi con i criceti..dopo 24 anni finalmente ho convinto mia mamma a farmene tenere uno..sto preparando per bene tutto e domani arrivera' il nuovo ospite di casa..leggendo per il sito mi e' parso di capire che e' meglio non utilizzare lettiere profumate e fortunatamente ho trovato il tutolo di mais non profumato anche se mi pare caro..in alternativa e' meglio truciolo o sabbietta,ne ho trovata una a base di argilla specifica per criceti..mentre per il truciolo sono comoda avendo il cavallo lo prendo dal maneggio e non e' profumato..altra cosa con il fieno si fanno la tana i criceti giusto??quindi gliene metto un po' in un angolo e ci pensano loro o devo farlo io??ultima domanidni blush.gif ..per quanto riguarda i bisogni ho visto della ferplast una specie di scatoletta ma come faccio a fargli imparare a farla li'??? blink.gif brutta cosa l'ignoranza.. sigh.gif

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

rondv come fondo puoi utilizare il trucciolo per la tana metti delle striscioline di carta e loro si faranno la tana per la scatola per i bisogni non ti consiglio di comprarla anche perche non so proprio come faresti a fargli capire che li devono fare i bisogni...

Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Cos'è il pellettato? :huh:

Quindi:

Tutolo profumato No (vi giuro che ho girato Padova e provincia per cercarlo. Niente da fare).

Segatura No

Pellets No

Argilla No

Mi spiegate cosa posso mettere? sto per finire la segatura e non posso assolutamente ricomprarla... :(

Io ti consiglio ,semplicemente, carta igienica ovviamente quella non profumata!!!!.....la mia lenticchia si èbeccata una infezione all'occhio per colpa della segatura!!!!!Io ho provato a lasciarle il rotolo nelle gabbia....si è divertita un mondo a srotolarla!!!!

Fammi sapere come ti trovi con questa soluzione....ciao ciao :P

Collega al messaggio
Condividi su altri siti
io metto sotto la segatura che assorbe.. e sopra fieno.. il fieno ha quell'odore naturale che sa un po di thè e copre molto i cattivi odori, poi loro lo usano anche x farsi il nido, ci passano dentro e scavano e si divertono, mentre x fare la pipi, ho imparato loro a farla in una vaschetta dove gli ho messo la lettiera, il maschio ormai e abituato e la fa li, la femmina ancora capita che la faccia negli angoli della gabbia.....

cmq con il fieno mi ci trovo molto bene

uhm e come è possibile insegnare queste cose?... si eviterebbe di dover ripulire tutto ogni 5 secondi...

inoltre... anche noi abbiamo aggiunto del fieno al tutolo... e dentro ci abbiamo messo tanti semini, così si diverte a cercarli... ha un odore gradevole, spero non sia troppo forte... maessendo naturale... speriamo non dia fastidio

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno di voi ha sentito parlare della lettiera Yesterday News? E' fatta con carta di giornale riciclata e deinchiostrata, è nata per i gatti ma esiste anche la versione per piccoli animali. Ho letto che per le cavie è perfetta, sul sito parla anche di criceti ma vorrei avere un parere un po' più esperto. Sarebbe un'ottima soluzione perchè costa pochissimo e pare avere un altissimo potere assorbente ed è priva di polveri.

Date un'occhiata: http://www.yesterdaysnews.it/home.htm

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

ma si compra online? come funziona per provarlo????????

qua a latina è impossibile trovare un cavolo di rivenditore di tutolo non profumato. e costa 2 occhi comprensivi di occhiali|

per comprarlo devo fare 20 km!!!! sì che mi piace viaggiare in auto però... <_<

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Nella mia città non è un grosso problema trovare il tutolo (anche non profumato), ci sono credo 4 negozi della catena Shopping Dog che hanno la sia versione non aromatizzata che quella al limone e inoltre l'ho trovato anche in un supermercato (Panorama) e in altri negozi di animali. Costa mediamente €5/5,50 il sacco da 10 litri ma per le mie due gabbie (ho due Roborovski che dopo un mese di convivenza hanno iniziato a menarsi di brutto!!!) mi dura solo due cambi. Non è che andrò in fallimento per 20 euro al mese, la mia era solo una curiosità.

Sinceramente non so dove si possa trovare la Yesterday News (è della Purina, quindi non dovrebbe essere così difficile da reperire) ma prima di provarla vorrei avere qualche notizia in più. Non so neanche bene il costo, so solo che sul sito "lacavia" ne parlava molto bene e la definiva molto economica.

Boh!

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

io ho usato una lettiera della Friskies composta da argilla e mi sono trovata molto bene. E si trova dappertutto, anche nei supermercati e costa qui a Chioggia circa 2,99€.

Poi ho provato il tutolo profumato, ma ho cercatto dappertutto quello naturale, anche negli ipermercati e centri commerciali a Mestre e Padova abbastanza forniti e nei negozi di animali..ma niente!

Questo è Fiory ma ha un profumo decisamente troppo forte! Se da fastidio a me...figuriamoci al cricio!

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi!

Sono un novellino di questo forum.

Da qualche mese ho adottato 2 ww pearl.

Il mio veterinario mi ha consigliato di usare il pellet, perchè il tutulo di mais;ovviamente non profumato, xkè dice che nella sua carriera ha visto dei casi di indigestione da tutulo di mais e in più dato che nella gabbia ovviamente va messa una quantità non blanda di tutulo i criceti riempiendosi la pancia di esso non mangiano più i loro consueti alimenti e tendono verso carenze vitaminiche, etc...

Io se devo essere sincero col pellet nmi ci trovo bene, anche perchè ne basta poco x avere un forte potere assorbente e pochi odori, certo questo non esclude che ogni settimana vanno puliti.

Grazie x l'attenzione, a presto!

Ah... una domanda... sono ancora ignorante in forum, come posso inserire le foto dei miei Winter e Aika?

Grazie ancora!

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Il tutolo di mais ha questo aspetto lettiemais.jpg è questo quello che ti hanno dato??

@mabacus Non avevo mai sentito parlare di casi di indigestione da tutolo dal mio veterinario...la prossima volta le chiederò chiarimenti. Con il pellet che ho trovato in giro non mi sono trovata molto bene,diventa polveroso dopo che ha assorbito la pipi e si è asciugato,mi sembra che sia meno pulito del tutolo.Che marca usi?magari la cerco....

In ogni caso sinceramente i miei criceti non hanno mai mangiato il tutolo,al massimo capita che ne ingerisca un granello suppongo,ma non riuscirebbero mai mangiarne tanto da procurargli problemi,l'ho sempre usato senza problemi.

Esistono anche le lettiere in argilla,ma anche se in quanto a trattenere gli odori sono ottime,vanno setacciate in quanto spesso polverose,io la prendo come lettiera di emergenza se non ho possibilità di ordinarla online e non trovo il tutolo.

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Sinceramente io mi sono fidato delle spiegazioni del veterinario, e così non ho mai usato tutulo di mais, io con il pellet mi ci trovo molto bene, è chiaro che però ogni settimana lo rinnovo (insomma li pulisco).

Adesso sono passati circa 15 giorni dall'ultima pulizia, data la scucciolata, e devo dirti che puzza non se ne sente, insomma ci sono i soliti loro odori caratteristici, l'unico problema è lo sbriciolamento che si è ora manifestato (non di tutto il pellet prsente in gabbia)e quindi il potere assorbente non è il max, ma quello che mi da fastidio è che i crici, scavando, lo spargono su tutto, anche sulla loro pappa.

Inoltre non ho trovato differenze tra marche, addirittura il mio veterinario mi ha consigliato di acquistarlo in segheria o nei negozi preposti x le stufe a legna(dato che si usa normalmente come combustibile), così si possono avere quantità molto maggiori con prezzi bassissimi, rispetto al negozio.

Collega al messaggio
Condividi su altri siti
Sinceramente io mi sono fidato delle spiegazioni del veterinario, e così non ho mai usato tutulo di mais, io con il pellet mi ci trovo molto bene, è chiaro che però ogni settimana lo rinnovo (insomma li pulisco).

Adesso sono passati circa 15 giorni dall'ultima pulizia, data la scucciolata, e devo dirti che puzza non se ne sente, insomma ci sono i soliti loro odori caratteristici, l'unico problema è lo sbriciolamento che si è ora manifestato (non di tutto il pellet prsente in gabbia)e quindi il potere assorbente non è il max, ma quello che mi da fastidio è che i crici, scavando, lo spargono su tutto, anche sulla loro pappa.

Inoltre non ho trovato differenze tra marche, addirittura il mio veterinario mi ha consigliato di acquistarlo in segheria o nei negozi preposti x le stufe a legna(dato che si usa normalmente come combustibile), così si possono avere quantità molto maggiori con prezzi bassissimi, rispetto al negozio.

ah ma tu utilizzi proprio pellet in legno?e di che legno è?certi legni sono pericolosi per il criceto.

Il pellet che intendevo io è più tipo paglia sminuzzata e pressata come aspetto(non mi sembra come il pellet per le stufe) e mi si è sbriciolatà dopo pochi giorni,ho dovuto pulire le gabbie due volte in una settimana e in pieno inverno non è una cosa che mi sia mai capitata...in genere pulisco una volta a settimana,al massimo d'estate mi capita di dover pulire più volte!Ma magari era una pessima marca...

In ogni caso io per evitare che la lettiera finisca nelle ciotole con tutti i miei criceti la zona cibo e su un ripiano della gabbia,mi è anche più facile accedervi...ma dipende da come è fatta la tua gabbia :)

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Io il pellet fino ad ora l'ho acquistato in negozi x animali.

Questo pellet ha l'aspetto di cilindretti, è molto usato come lettiera in generale.

Cmq sulla confezione lo definisce costituito da fibre di legno pressate, ed è privo di legno da alberi resinosi(pino,abete).

Che io sappia è uguale a quello x stufe, io li ho visti entrambi e sono uguali.

Se ti interessa il prodotto che uso attualmete io si chiama: "cubetto" ed è della "VERSELE-LAGA".

Io dopo una settimana è chiaro che non lo trovo tutto intatto, però non ho i problemi di sbriciolamento che mi riferisci tu, così estesi.

X la lettiera che polverizzata che finisce sul cibo, purtroppo non posso fare altro che aspettare qualche altro giorno x cambiare il pellet, data la gabbia, il cibo non posso metterlo altrove..grazie x il consiglio. :lol:

Rispondo a ktsmm......Questa lettiera io l'ho usata in passato con dei topini ballerini e mi sono trovato pure bene, però più di una settiamana non si poteva lasciare, poi puzzava.

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Infatti io mi trovo bene, la trovo quasi tutta intatta quando la butto.

Magari dipende dalla razza? io ho due siberiani

AH... forse ho capito, loro la pippì impazziscono x farla all'entrata dei tubi, forse risparmiano la lettiera ed è x questo che resta quasi intatta.

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Io ci metto la segatura,pero' ho sentito che è molto consigliato il tutolo di mais,e lo vedo strano che lo trvo solo profumato,sul sito lo vendono prova a fare un ordine online.Anche l'argilla comunque è ottima,perchè assorbe gli odori e non puzza!

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Ieri sono andato in un negozio e ho comprato la segatura perchè purtroppo il tutolo di mais era solo al limone..Cmq ho chiesto alla negoziante perchè aveva solo il tutolo profumato e mi ha risposto che alla gente piace solo questo ma mi ha anche detto che se voglio può ordinarlo non profumato per poi vendermelo a me...Ora che finisce la segatura comprerò sempre il tutolo(anche se il prezzo è piu elevato rispetto alla segatura, di circa 5 euro in più)

Collega al messaggio
Condividi su altri siti
HO CHIESTO IN CHE QUANTITà NE COMPRI DI TUTOLO ? E POI DEVI ANDARE NON NEI NEGOZI DI ANIMALI O IPERMERCATI MA IN QUEI NEGOZI DOVE VENDONO PIANTE SPEZIE E ROBA PER ANIMALI DOVE HANNO COSE GENUINE ...

???? piante spezie e roba per animali?che genere di negozio è :lol:

Comunque è vero,è complicato trovare in giro il tutolo non aromatizzato,io lo trovo solo in pochi negozi ma dato che non ho la macchina e me ne servono quantità ingenti (con 7 gabbie ne consumo molto) preferisco ordinarlo qui almeno me lo portano sotto casa e non mi spacco la schiena a trasportarlo in autobus :) . In ogni caso anche il truciolo di segatura,purchè sia morbido e non ci siano schegge va benissimo.

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Sono i negozi di campagna ! comunque la segatura va bene se molle senza scheggie ma sopratutto non polverosa ! (se polverosa può danneggiare gli occhi dei criceti e il naso...) oppure fai come me metti la segatura al fondo (io metto il tutolo comunque... l metti al fondo come ssorbente....) e poi opra ci metti il fieno ! ... lo giocano e sono tranquilli

Collega al messaggio
Condividi su altri siti
HO CHIESTO IN CHE QUANTITà NE COMPRI DI TUTOLO ? E POI DEVI ANDARE NON NEI NEGOZI DI ANIMALI O IPERMERCATI MA IN QUEI NEGOZI DOVE VENDONO PIANTE SPEZIE E ROBA PER ANIMALI DOVE HANNO COSE GENUINE ...

Come ho detto ieri il tutolo ancora non l'ho acquistato perchè era solo al limone ma ora che mi termina la segatura acquisterò nello stesso negozio il tutolo non profumato..lo ordino e mi arriva..se non sbaglio dovrebbe essere da 7 kili..

Però non capisco perchè non lo dovrei acquistare nel negozio di animali... :huh:

Collega al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...


×
×
  • Crea Nuovo...